Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 aprile 2015 1 27 /04 /aprile /2015 21:27
(Capo Running 2014 - La partenza)

(Capo Running 2014 - La partenza)

Il 26 aprile 2015, si è svolta a Capo d'Orlando (Messina), la 2^ edizione della Capo Running, sulla distanza di 10 km, valevole come prova del Grand Prix Siciliano di Corse su strade.

Seconda Capo Running, 10 km di Capo d'Orlando (Messina), valevole come prova del Grand Prix Corse su strada FIDAL Sicilia 2015.
Faccio i miei più forti e veri complimenti e congratulazioni a Cinzia Sonsogno e a tutta la sua squadra per la superlativa (e non esagero con questo aggettivo) organizzazione perfetta in ogni dettaglio! Tra l'altro anche un gran pacco gara ricco e un ristoro alimentare post gara eccezionale e buonissimo degno di una maratona che dieci km!
Percorso super-piatto e veloce, ideale per una gara super tirata! Acqua nei banchetti ben distribuita e volontari efficienti e diligenti! Bravissimi tutti davvero.
Io ho chiuso in 40'12".
Ero arrivato per tentare di starci in 39', stamattina, pensavo di poter fare tale crono, perché nascondere i miei reali intenti?
Invece non ce l'ho fatta neppure a starci entro i 40' netti, ma mi va benissimo così. Sto ricominciando da poco ad allenarmi con criterio e anzi aver tenuto i 4'00" al km costante per tutta la gara è un buon segnale per me.
Già dopo i primi passi avevo avvertito e capito che non potevo sperare di far un ritmo più veloce dei 4'00" così mi sono attestato su questo.
Anzi, ce pure mancato pochissimo a che mi fermassi poco dopo la partenza: tra il secondo e terzo km i miei occhi hanno iniziato a bruciarmi terribilmente e ci son stati momenti in cui ho avuto la vista quasi del tutto appannata, tanto che mi ero preoccupato e lo avevo gridato ai podisti che correvano accanto a me, dicendo loro che non ci vedevo più!
Da vero scemo nel prepararmi in macchina mi ero spalmato la crema di protezione solare sulle spalle e sul volto, anche sulla fronte. Dopo i primi
chilometri col sudore mi si è sciolta colando dentro i miei occhi con un effetto da vero carbone ardente! Ragazzi è stato terribile, poi per fortuna da li a poco il bruciore è iniziato a scemare fino a cessare!
Finita la gara io e Mario Piraino abbiamo pure fatto potenziamento in salita percorrendo a piedi i ben 363 gradini che ci hanno portato a godere della
bellissima vista su Capo d'Orlando dall'alto e a visitare l'antico monastero.

Gerlando Lo Cicero (Profilo Facebook)

(Sicilia Running) Sono Natale Grosso (Indomita Torregrotta) e Tatiana Betta (Podistica Messina) i vincitori della seconda edizione della Capo Running andata in scena il 26 aprile 2015 a Capo d’Orlando. La manifestazione, organizzata dalla Podistica Capo d’Orlando, è stata valida come 4° prova del GP regionale e ha assegnato le maglie di campione regionale e i titoli a squadre dei 10 km su strada.

Grosso e la Betta (al maschile e al femminile) hanno dominato la gara, imponendo ritmi forsennati sin dalle prime battute. Il portacolori dell’Indomita, ha chiuso con il tempo di 33’05.

Nella classifica maschile, Giovanni Cavallo della Podistica Messina in 33’38, terzo il sempre-verde Giovanni Soffietto (Universitas Palermo) con il tempo di 34’01.

Quando c’è Tatiana Betta in gara, non ce n’è per nessuno e così la catanese in forza alla società del presidente Giacobbo, ha vinto senza problemi e si è tolta lo sfizio di arrivare al 42° posto assoluto: uno “smacco” per tantissimi colleghi maschi. Per lei un crono di 37’04. Al secondo posto bella gara tra Katia Scionti dello Stile Libero Messina (39’31) e Patrizia Strazzeri dell’Atletica Fortitudo Catania (39’33) con la prima ad avere ragione sul filo dei secondi.

La gara di Capo d’Orlando ha assegnato anche i titoli regionali individuali e a squadre. Tra le società femminili a primeggiare è stata l’Atletica Sicilia, al maschile vittoria per l’Universitas Palermo.

609 gli atleti che hanno tagliato il traguardo della Capo Running. Ottima l’organizzazione da parte della Podistica Capo d’Orlando “capitanata” da Cinzia Sonzogno.

Dal pacco gara ai premi di categoria (prodotti alimentari) al ristoro finale tutto è stato gradito ed ha risposto ai canoni di come deve essere e di cosa deve offrire una manifestazione a carattere regionale. Valletto d’eccezione sul palco Max Buccafusca (campione regionale sulla maratona in carica), accompagnato dalla gradevole presenza di Miss Kia.

Ottimi (e il caldo ha dato inevitabile risalto), i due ristori di acqua lungo l’anello di 5 chilometri (due i giri effettuati dai podisti). La bellezza del luogo, il “sapore” di un’estate prossima, la cordialità dei padroni di casa ha poi fatto il resto, firmando una tra le più belle manifestazioni alle quali abbiamo fin qui presenziato.

Prossimo appuntamento con il GP regionale domenica 3 maggio a Terrasini, quando andrà in scena la maratonina Città di Terrasini evento che quest’anno tocca le 15 edizioni.

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (con una nota di Gerlando Lo Cicero) - in Podismo siciliano su strada Podismo su altre distanze - Cross - Atletica Racconti di gara e tributi personali
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Elenco Degli Articoli

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche