Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 maggio 2015 6 02 /05 /maggio /2015 18:02
Meeting di Atletica Graziano della Valle 2015 (13^ ed.). 15 nazioni e una Medaglia Mondiale. I protagonisti uomini e donne

MEETING GRAZIANO DELLA VALLE: I PROTAGONISTI MASCHILI

Domenica 3 maggio 2015 sarà al via sulla rinnovata pista del Campo Coni di via Treves a Pavia il 13° Meeting Graziano Della Valle.
Scoperti ieri i protagonisti femminili, quest’oggi conosciamo il perché questa riunione di atletica è dedicata a Graziano Della Valle ed i protagonisti maschili.

CHI ERA GRAZIANO DELLA VALLE - Pavia è da sempre terra di quattrocentisti con diversi esponenti di rilievo. Graziano Della Valle, a cui è intitolato il Meeting fin dalla prima edizione, oltre ad essere stato il fondatore insieme ad Alberto Colli e Franco Corona dell’Atletica 100 Torri nel 1991, è stato anche il tecnico della nazionale azzurra. Nella sua attività ha scoperto, seguito ed allenato tanti ragazzi che poi sono diventati campioni nei 400m. Meritano una citazione Vito Petrella, classe ’65, che vanta un valido 46”15 come personal best fatto al Meeting del Sestriere nell’agosto ’88. Ancora oggi Petrella insieme a Bongiorni, Ribaud e Zuliani è il primatista italiano della 4x400 metri con 3’01”37 firmato a Stoccarda ’86.

Tiziano Gemelli nel luglio del 1987 a Cesenatico entrò nelle statistiche italiane correndo in 46”31, mentre ancora Pietro Farina, classe ’55, oggi è l’allenatore della velocità all’Atletica 100 Torri. Farina fece parte dei 33 azzurri che parteciparono all’Olimpiadi di Montreal ’76. Fu eliminato nei quarti dei 200 metri, 7° in 21’31, edizione dove il grande Pietro Mennea giunse 4° in 20”54.

100m – Una delle competizioni più importanti di questa edizione. Il nigeriano Patrick Ike Kinedu nel 2012 ha fissato il suo personale con 10”20 e dunque sembra il favorito, anche se l’inglese Tremayne Gilling vanta un primato di 10”25, mentre ancora validi i tempi di accredito di Eugene Ayanful (10”34) e Andre Wright (10”51). Per l’Italia occhi su Davide Manent, Luca Lai e Federico Catteneo.

400M – Anche in questa gara Nigeria in pole position grazie a Erete Udonsinachi forte del suo miglior giro di pista in 46”08 anche se fissato ormai nel 2004. Protagonista sarà anche il britannico Michael Warner (46”52). In gara anche il giovanissimo azzurro Alexander Aceti campione italiano indoor junior sui 400 metri in febbraio con 48”86.

1500m – Gara di elevato spessore tecnico e tanta Italia. Intanto subito l’azzurro classe 1993 Mohamed Abdikadar con 3’39”43 fatto a Trento nel luglio 2014. Protagonista sarà l’italomarocchino Yassine Rachik, con oltre 25 titoli italiani in bacheca nelle diverse distanze nonostante sia ancora categoria Promesse, con 3’41”12. In gara anche Fabiano Carozza, Giovanni Bellino, Riccardo Tamassia.

400m Ostacoli – Arriva dalla Turchia il migliore in campo e si chiama Yasmani Copello Escobar e nel 2009 ha corso a Cuba in 49”56, davvero un crono di primo livello. Da considerare anche la presenza di Davide Piccolo, classe 1993, con un personale di 51”25 e dell’inglese Mathew Sumner con il suo miglior giro di pista con ostacoli di 51”26.

SALTO TRIPLO – Assente Daniele Greco, il migliore sembra essere Michele Boni con un personale di 16,61m fatto a Jesolo nel 2007, mentre è in gran forma Daniel Lewis con un salto a 16,26m fatto nel 2014. Terzo incomodo il giovanissimo, classe 1997, Tobia Bocchi già oltre i 16 metri (16,04) fatto a Rieti nel giugno 2014.

GIAVELLOTTO – Sfida a tre tra Italia e Belgio sul filo degli 80 metri. A difendere i nostri colori l’atleta di casa, tesserato da civile come Atletica 100 Torri, Roberto Bertolini con 78,10m, mentre per il Belgio Timothy Hermann che vanta un lancio da 79,98. In gara anche Gianluca Tamberi che potrà dire la sua forte del 78,61 di primato personale.

MEETING GRAZIANO DELLA VALLE: 15 NAZIONI E UNA MEDAGLIA MONDIALE

Svelate le protagoniste femminili

Mancano due giorni al 13° Meeting Graziano Della Valle di domenica 3 Maggio. Potremmo quest’anno definirlo, per rimanere in tema con la cronaca di questi giorni, ‘l’Expo’ dell’atletica visto che per questa edizione grazie soprattutto alla nuova pista il meeting sta assumendo un forte richiamo internazionale. Ben 15 ad oggi le nazionalità presenti: oltre all’Italia avremo atleti da Gran Bretagna, Senegal, Nigeria, Eritrea, Portogallo, Marocco, Turchia, Bielorussia, Spagna, Ungheria, Belgio, Polonia, Libia, Svizzera.

Davvero valida la start list generale degli atleti presenti così come confermato dal Presidente dell’Atletica 100 Torri Franco Corona: “Molti atleti della Nazionale italiana si sono iscritti in questi ultimi giorni. Domani annunceremo la parte maschile, ma intanto tra le donne è un piacere avere una grande atleta d’esperienza come Eleonora Berlanda nei 1500m ed una giovanissima come Sara Jemai nel lancio giavellotto. Siamo contenti di aver allestito un Meeting dal grande spettacolo tecnico, attendiamo ora solo un pubblico numeroso”.

Oggi andremo a vedere in particolare le competizioni femminili, nel comunicato domani le gare maschili:

100m – La migliore sembra essere la britannica Elaine O’Neill con un primato personale di 11”39 fatto nel 2010, dietro a lei le connazionali Abbi Tyson con 11”61 fissato nel 2012 e Corinne Humphreys capace di correre sul rettilineo in 11”71. Tra le italiane troviamo Federica Giannotti e Sabrina Galimberti.

400m – Hayley Jones con 53”23 sul giro di pista fatto proprio qui a Pavia nel 2010 è la stella femminile del meeting di quest’anno, anche perché vanta una medaglia di bronzo agli ultimi mondiali di Mosca nella staffetta 4x100.

400m ostacoli – Anche in questo una britannica sembra avere una marcia in più. Parliamo di Meghan Beesley terza alle Universiadi con un primato di 54”97 nei 400 ostacoli fatto in semifinale ai mondiali di Mosca 2014. Tra le avversarie troverà la polacca Joanna Banach che vanta un 57”27. Tra le italiane in start list Emanuela Baggiolini, Valentina Cavalleri ed Eleonora Marchiando.

1500m – I migliori crono sono quelli della spagnola Montserrat Mas (4’20”68) e dell’ungherese Zsanett Kenesei (4’21”49), tra le italiane tenterà di farsi largo Eleonora Berlanda con il suo 4’07”54 firmato però ormai nel 2005.

SALTO IN LUNGO – Assente purtroppo per infortunio la svizzera Irene Pusterla, tre ragazze italiane che hanno misure superiori ai 6 metri si giocheranno la vittoria. Parliamo di Laura Oberto, Gaia Giurato e Giulia Liboà.

GIAVELLOTTO – Sarà senz’altro protagonista l’azzurra Sara Jemai capace di lanciare a 56,55 metri nell’estate scorsa a Padova che dovrà vedersela però con la spagnola Aida Nora Bicet che nello stesso periodo l’anno scorso ha lanciato a ben 63,32 metri a Tallin in Estonia.

 

PROGRAMMA ORARIO

13.30

RITROVO

 

 

CONFERMA ISCRIZIONI

ADDETT CONCORR.

INIZIO GARA

 

13.30

14.00

14.30

GIAVELLOTTO F a seguire GIAVELLOTTO M

13.45

14.25

14.45

100 F – BATTERIE e TRIPLO M a seguire LUNGO F

14.00

14.30

15.00

100 M- BATTERIE

14.20

14.50

15.20

400 HS F

14:35

15:05

15:35

400 HS M

14.50

15.20

15.50

400 F

15.10

15.40

16.10

400 M

15.30

16.00

16.30

1500 F

15:50

16.20

16.50

1500 M

16:10

16:40

17:10

100 F FINALE

16:15

16:45

17:15

100 M FINALE

16.30

17.00

          17.30

MARCIA 3 KM

 

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (comunicato stampa) - in Podismo su altre distanze - Cross - Atletica
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche