Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 maggio 2015 6 16 /05 /maggio /2015 05:49
Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta
Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta
Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta

Si riparte! E quest’anno vi vogliamo in tanti, tantissimi, perché sarà l’evento dell’anno, l’appuntamento per tutti: runner, camminatori, amanti dello sport e neofiti, bambini, mamme, papà e tutti quelli che amano la propria città e non la conoscono in questa veste particolare: l’alba! I colori, i suoni e i rumori, gli odori di un orario a molti sconosciuto ma che riserva un sacco di sorprese! RUN 5.30 This is my City - Palermo 15 maggio 2015, alle ore 5.30 ... un venerdì diverso

Luisa Balsamo sulla pagina Facebook dedicata

Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta

(Maurizio Crispi) Quelle riportate sopra sono state le parole di invito di Luisa Balsamo alla 2^ edizione palermitana della Run 5.30 This is my City, in programma per venerdì 15 maggio 2015: e tanti in effetti sono stati.
A detta degli organizzatori, sono stati in oltre 700 (dato emesso sulla base del numero di T-shirt distribuite) a correre in un alba palermitana caldissima a cuasa dello scirocco (con iltemrmetro già a 26° alle 4.30 del mattino), 
tutti con indosso la maglia magenta della manifestazione (nella precedente edizione il colore scelto era stato l'Arancio)

Sì è registrato così un grande successo della manifestazione che, promossa da Luisa Balsamo, dalla ASD Palermo H13.30 e da Triathlet, ha offerto anche quest'anno ai partecipanti una visione emozionante ed inedita della Città all'alba e del suo primo risvegliarsi con il passaggio dalle tenebre alle prime luci.

In assenza quasi di traffico, ma con i primo sporadici mattinieri già diretti al lavoro, i podisti si sono lanciati in una lunga corsa, ciascuno alla sua andatura, dai più veloci ed aggressivi ai più lenti e paciosi, in vena soltanto di godersi l'atmosfera, avventurandosi nel cuore della Palermo storico lungo un circuito della lunghezza di circa 5,600 km.

Il punta di raccolta e lo start - come pure l'arrivo - hanno avuto luogo in corrispondenza della centrale Piazza Castelnuovo.
Un grande ristoro finale è stato predisposto per tutti i partecipanti, con merendine e bibite, ma anche con tanta, tanta frutta fresca.

Ineccepibile il servizio d'ordine da parte dello staff.

La Run 5.30 This is My City Palermo è stata la seconda tappa di un circuito che vede coinvolte ben 14 città italiane con la partecipazione di migliaia di partecipanti: delle quattordici tappetotali, tredici sono in Italia e una nel Regno Unito (a Nottingham) per un’estate color magenta che, nel nome della “Run 5.30” parte da Verona (8 maggio), per spostarsi a Palermo (15 maggio), Milano (22 maggio), Torino (29 maggio), Modena (5 giugno), Bologna (12 giugno), Ferrara (19 giugno), Bari (26 giugno), Nottingham – Regno Unito (3 luglio), Venezia (10 luglio), Riva del Garda (17 luglio), Roma (31 luglio), Reggio Emilia (28 agosto), Mantova (11 settembre).

Per le t-shirt (di qualità superiore rispetto alla precedente edizione) che saranno indossate da tutti i partecipanti è stato scelto quest'anno il colore magenta.

A rimarcare la vocazione della manifestazione sia di promozione dello sport sia di iniziative di solidarietà si è corso senza pettorale: e questo è un elemento che contraddistingue tutte le 5.30 del circuito.
In queste giornate, infatti, si corre uniti, senza distinzioni o per un podio, si corre per supportare le associazioni del territorio che promuovono iniziative e propongono progetti nelle città coinvolte nella 5.30.

E' un esperienza che, oltre ad alimentare iniziative di solidarietà - e per ciò stesso lodevole - serve a favorire lo spirito conviviale tra runner di capacità tecniche e sportive differenti, incoraggiando i più lenti a fare la loro esperienza di corsa in compagnia, senza un eccessivo inquinamento da quelle forme di agonismo che sono alimetante dal fatto stesso di indossare un pettorale.

In più, l'altro grande beneficio è quello di incorraggiare i runner a correre in un orario insolito e a poter scoprire scenari inediti della propria città.

Quest’anno, inoltre,è stato possibile richiedere, al momento dell’iscrizione, la medaglia in ottone dal colore antracite dedicata alla 5.30, con un surplus sulla semplice quota d'iscrizione.

Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta
Run 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magentaRun 5.30 This is my City Palermo (2^ ed.). Una grande festa per oltre 500 runner tutti in maglia magenta

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (Maurizio Crispi) - in Solidarietà-tutela ambiente Podismo siciliano su strada
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche