Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 giugno 2015 2 02 /06 /giugno /2015 06:10
Cortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo record
Cortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo recordCortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo record
Cortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo recordCortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo recordCortina-Dobbiaco Run 2015 (16^ ed.). Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo record

Jean Baptiste Simukeka vince, stabilendo anche il nuovo record, la 16^ edizione della Cortina-Dobbiaco Run. andata in scena lo scorso 31 maggio 2015, mentre Lucy Wambui Murigi domina tra le donne.
Gli italiani Giovanni Gualdi e Catherine Bertone conquistano rispettivamente la terza e la seconda posizione.

Nella mattina del 31 maggio 2015 sono partiti, all'ombra del campanile di Cortina d'Ampezzo, 4800 runner alla volta di Dobbiaco.

Trenta chilometri immersi nello spettacolo naturale delle Dolomiti, corsi lungo la vecchia ferrovia che univa la regina delle Dolomiti, Cortina d'Ampezzo a Dobbiaco. Una corsa spettacolare che non solo unisce due paesi, ma collega due province, quella di Belluno e quella di Bolzano e due regioni, il Veneto e Trentino Alto Adige.
Dopo il trasferimento dei corridori dallo Stadio Olimpico alla linea di partenza situata in Corso Italia, alle 9.30 precise è stato dato il via al primo gruppo di runners. L'italiano Giovanni Gualdi, per i primi chilometri si è messo alla giuda di un gruppetto, composto da Julius Kipngetic Rono, Jean Baptiste Simukeka, e Gideon Kiplagat Kurgat.

Tra le donne, Lucy Wambui Murigi ha preso le testa della gara inseguita da Catherine Bertone e da Paola Salvadori.

Al decimo chilometro il gruppetto dei battistrada saliva verso Cima Banche ancora compatto, solo al passaggio al Lago di Landro, il ruandese Simukeka ha preso il largo insieme al keniano Gideon Kiplagat Kurgat. L’altro atleta keniano Julius Kipngetic Rono, si è leggermente staccato dai due fuggitivi mantenendo però la terza posizione. Gualdi, ha continuato a mantenere il suo ritmo presidiando la quarta posizione. Alle loro spalle Stefano Scaini, Said Boudalia e il giovanissimo Francesco Puppi.
Nella discesa che portava i corridori verso il lago di Dobbiaco i due di testa hanno continuato a correre insieme con Kurgat che faceva il ritmo, ma il suo volto lasciava trasparire i segni della fatica. Il ruandese Simukeka con un’azione di spinta ancora molto elegante e brillante quando ha visto il cartello del 28° chilometro ha incrementato il ritmo, lasciando sul posto il compagno di fuga Kurgat.
Simukeka entra nel parco del Grand Hotel di Dobbiaco in perfetta solitudine incitato da due ali di folla, il ruandese, in forza alla RCF Roma Sud, ferma il cronometro, stabilendo il nuovo record del tracciato, con il tempo di 1:34’37’’. Dietro di lui, con 24 secondi di ritardo, è arrivato Gideon Kiplagat Kurgat. L’italiano Giovanni Gualdi negli ultimi chilometri riesce a prendere la terza posizione a scapito di Rono salendo così sul terzo gradino del podio con il tempo di 1:36’20’’. Gualdi subito dopo l’arrivo ha voluto dedicare questo bellissimo piazzamento alla figlia che proprio a Dobbiaco a compiuto cinque anni.
In quarta posizione si è classificato Julius Kipngetic Rono, mentre Stafano Scaini è quinto. Il feltrino Said Boudalia che sino a prima del tempo di Simukeka deteneva il record, taglia in sesta posizione.
Per quanto riguarda le donne Lucy Murigi non ha problemi a mantenere la prima posizione tagliando il traguardo con il tempo di 1:50’37’’, dietro di lei una straordinaria Catherine Bertone che ha provato sino all’ultimo a rovinare la festa alla keniana. La Bertone chiude con solamente diciassette secondi di ritardo. Il podio è completato dalla romana Paola Salvatori che chiude con il tempo di 1:58’35’’.
Va così in archivio la 16^ edizione della “Corsa delle Dolomiti” con piena soddisfazione da parte di tutti: la festa della corsa era stata anticipata il sabato pomeriggio da due manifestazioni altrettanto importanti e bellissime.

Con la Kid’s Run gara riservata ai ragazzini e con Run For, gara amatoriale del giro del Lago di Dobbiaco, il Comitato Organizzatore, coordinato da Gianni Poli, vuole ogni anno dare la giusta visibilità al futuro della corsa e sensibilizzare tutti gli appassionati a favore di due associazioni altoatesine, Debra e Mamazone.

Denominazione:
16^ Cortina-Dobbiaco Run
Data: 31 maggio 2015
Organizzazione: A.S.D. F.O.R. Foundation Organization PO box 18, 39034 Dobbiaco (BZ) Alta Pusteria / Dolomiti / Alto Adige / Italia /
Contatti: Info gara: +39 340 16 18 706 - +39 320 44 86 783
email: info@cortina-dobbiacorun.it

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (comunicato stampa) - in Mezze maratone e distanze intermedie con la 42 -195
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche