Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 luglio 2015 3 15 /07 /luglio /2015 20:51
Ultratrail della Maddalena 2015 (1^ ed.). Michele Graglia e Cecilia Polci conquistano il primo posto del podio della 65 km ed é buona la prima!

Michele Graglia ha conquistato l’Ultratrail della Maddalena (UTM), andato in scena il 28 giugno 2015, davanti a Pablo Barnes. In campo femminile volata solitaria di Cecilia Polci, seguita da Maria Chiara Parigi. Grande protagonista in gara e fuori il campione Marco Olmo.
Grande spettacolo, il 28 giugno 2015, in Valle Argentina (Arma di Taggia, provincia di Imperia) dove è andata in scena la prima edizione dell’Ultra Trail della Maddalena. Alla manifestazione sportiva si sono iscritti, nelle tre gare in programma, 110 podisti.
L’evento è stato impreziosito dalla presenza di atleti di altissimo valore come Marco Olmo, considerato il mito della corsa su lunghe distanze, ed i nazionali Pablo Barnes (Argentina), Virginia Oliveri e Maria Chiara Parigi (Italia), oltre a Michele Graglia, già vincitore di numerose gare sia all’estero sia in Italia tra cui la Milano-Sanremo, che dopo aver curato l’organizzazione dell’evento si è presentato al via dell’Ultra Trail.
A conquistare la vittoria finale della 65 Km, dopo una gara corsa a ritmi incredibili, è stato proprio l’ultramaratoneta locale Michele Graglia, che ha chiuso il percorso con un sorprendente tempo di 6 ore 44 minuti e 12 secondi. Alle sue spalle, distanziato di oltre 19 minuti, è giunto Pablo Barnes (7h03’36”) con cui aveva condiviso la prima parte di gara. Sul terzo gradino del podio è salito un altro atleta locale, Maurizio Ferratusco (8h53’51”). In campo femminile, dopo purtroppo l’abbandono di Virginia Oliveri, si è assistito ad una lunghissima fuga di Cecilia Polci e Maria Chiara Parigi che fianco a fianco hanno guidato in solitaria la gara fino al traguardo dove sono giunte insieme mano nella mano. Una vittoria quindi da condividere. A livello statistico la fotocellula di arrivo ha premiato la Polci (8h13’22”) per un decimo di secondo davanti alla Parigi. Al terzo posto è giunta Martina Bricarello (9h54’01”).
Appassionante anche la gara dei 26 Km che ha visto la prestigiosa presenza di Marco Olmo, simbolo delle Ultra Trail con le sue imprese tra cui le due vittorie dell’Ultra Trail del Monte Bianco, i numerosi trionfi nella Desert Cup, nel Cro Magnon e nella Desert Marathon, e le venti edizioni disputate della massacrante Marathon Des Sables. Lo stesso Olmo, preso d’assalto dai podisti per fotografie ed autografi, è stato protagonista sabato sera di un incontro pubblico svolto a Villa Boselli ad Arma di Taggia con più di 50 persone presenti. Il campione di montagne e deserti, oltre a proiettare alcuni filmati relativi alle sue imprese, è stato al centro di un’intervista pubblica ed ha infine risposto alle domande e curiosità dei presenti. Tornando alla competizione di 26 Km, dove erano presenti solo atleti maschili, la vittoria è andata a Gianluca Peirano (2h41’34”), davanti a Fabrizio Lo Bello (2h51’33”) e allo stesso Marco Olmo (2h52’18”).
Più corta ma disputata a ritmi elevati, nonostante le difficoltà legate al dislivello con le ripide salite iniziali, la 14 Km. La gara è stata vinta in campo maschile da Nino Bisso (1h17’11”) che ha preceduto Loris Viale (1h20’39”) e Fabrizio Brundu (1h26’18”).
A conquistare la classifica femminile è stata invece Elisa De Mattia (1h44’30”) davanti a Francesca Masseroli (1h51’39”) e Fabiana Desirello (1h57’31”). Un premio speciale è stato dato ai due giovanissimi atleti in gara Marina Marchi e Carlo Ravagnani.
L’organizzazione è stata curata dalla Running Free ASD di Arma di Taggia, in collaborazione con Spirito Ultra ASD, Smarta e Nuova Assistenza. La gara ha ricevuto il patrocinio del Comune di Taggia, della IUTA (Associazione Italiana di Ultramaratona e Trail) e di Telethon.
E' stata veramente una bella manifestazione, carica di emozioni, con un allestimento in piazza Cavour a Taggia avvincente e grandi atleti in gara – ha commentato il consigliere comunale delegato allo sport Mirko Pratticò - Con Michele Graglia, grande atleta, amico e concittadino, organizzatore e ideatore di questa prima edizione della UTM, insieme a Running Free Arma Taggia e Spirito Ultra è stata realizzata alla perfezione una competizione di altissimo livello. Abbiamo riproposto e riscoperto la Valle Argentina che, come dimostrano i commenti dei partecipanti, ha una vocazione paesaggistica, turistica e sportiva innata. Un particolare ringraziamento va alle due associazioni, alla Polizia Municipale di Taggia e alla Croce Rossa che, in collaborazione con le squadre UMTS di Loano, hanno dato assistenza e sicurezza a una gara dalle grandi prestazioni fisiche e mentali”.
“L'evento è stato un grande successo – ha commentato Michele Graglia - Non potremmo essere più contenti del fatto che tutti gli atleti si siano divertiti e che siano rimasti incantati dai nostri sentieri e dagli splendidi paesaggi delle nostre valli. Grande partecipazione, anche di forti atleti internazionali, ed una vera celebrazione dello Spirito Trail. Solide basi sono state sicuramente messe, ora si comincia a lavorare subito per rendere l'evento sempre più grande e sempre più coinvolgente!”.
Tutto l'impegno e l'entusiasmo che la Running Free Arma Taggia ha messo per la buona riuscita di questa edizione dell'Ultra Trail della Maddalena ha portato ottimi risultati – ha detto con soddisfazione il presidente Davide Borrello - Siamo stanchi ma felici. Credo che anche i partecipanti abbiamo respirato il nostro entusiasmo e noi con loro siamo entrati nello spirito della UTM. Il fuoco è stato davvero dentro tutti noi. Grazie a tutti”.

Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".
Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".
Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".

Alcune delle foto in corso di gara. Per vedere altre foto visita la galleria fotografica tematica sulla pagina facebook (magazine) "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (comunicato stampa) - in Trail e Ultratrail 2015
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche