Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 dicembre 2015 6 05 /12 /dicembre /2015 07:27
Royal Half Marathon 2015. Ritorna il consueto evento podistico torinese, affiancato dalle due non competitive
Royal Half Marathon 2015. Ritorna il consueto evento podistico torinese, affiancato dalle due non competitive

Domenica 6 Dicembre 2015, in Lungo Po Diaz - Corso Cairoli (nei pressi del monumento a Garibaldi) alle ore 10 scatta la 6^ edizione della Royal Half Marathon, mezza maratona (21.097 Km) con il percorso più bello e veloce tra le corse cittadine, con un lungo tratto immerso nel verde del parco fluviale del Po.
L'evento organizzato per il sesto anno dall'ASD Il Giro d'Italia Run si fa in tre per accontentare qualsiasi tipo di podista:
1) Mezza Maratona (21.097 Km) - Corsa competitiva e non competitiva. Iscrizione a 15 euro.
2) Monge Run (6 Km) - Corsa aperta a tutti, non competitiva. Iscrizione a 10 euro.
3) Monge Pet Race (6 Km) - Per chi vuole correre in compagnia dei nostri amici a quattro zampe. Iscrizione a 5 euro.
Gli organizzatori contano di ripetere il successo del 2014, quando al via della corsa si presentarono quasi 2.000 podisti.

Royal Half Marathon 2015. Ritorna il consueto evento podistico torinese, affiancato dalle due non competitive

Dopo un anno piuttosto complicato per il sodalizio organizzatore, Giro d’Italia Run, domenica 6 dicembre torna la Royal Half Marathon.
La sesta edizione della mezza maratona con il percorso più bello tra le corse cittadine è anche il primo evento a scontrasi contro le nuove misure stabilite dal Comune in tema di occupazione delle piazze del centro.
La partenza e l'arrivo da Piazza Vittorio hanno infatti dovuto traslocare in Lungo Po Diaz/Corso Cairoli, nei pressi del monumento a Garibaldi. Uno spostamento di poche centinaia di metri che tuttavia ha costretto gli organizzatori ad un supplemento di lavoro affinché tutto sia a posto domenica 6 dicembre, quando alle ore 10.00 verrà dato il via alla gara.
E' inoltre saltato anche lo storico appuntamento con gli appassionati che da cinque anni prevedeva la distribuzione di pettorali e pacchi gara in un gazebo allestito in piazza San Carlo: quest'anno i pacchi gara con la maglia tecnica e i chip per la rilevazione cronometrica si sono potuti ritirare presso la dalla sede degli organizzatori, in via San Paolo 169 fino a sabato 5 dicembre, con orario continuato (9.30 – 19.30).
La Royal Half Marathon come sempre si sviluppa su due distanze: la mezza maratona (21.097 Km) e la Monge Run (6 km), che sul suo percorso ospiterà anche la Monge Pet Race (6 km), la gara per chi vuole correre in compagnia dei nostri amici a quattro zampe.
Gli organizzatori sperano di ripetere il successo del 2014, quando al via si presentarono quasi 2000 podisti. Al momento si segnala una massiccia presenza di atleti provenienti da fuori Torino e da molte regioni d'Italia. Grande protagonista della kermesse, che sposa la filosofia di sport = salute, è la passione per la corsa, gratificata con una quota di iscrizione molto bassa e oltre 250 premi per i finisher.
ISCRIZIONI. Un altro motivo per scegliere la Royal Half Marathon è rappresentato dalle sue quote di iscrizione a costi estremamente popolari, grazie al generoso intervento degli sponsor: 15 euro per la Mezza Maratona, 10 per la Monge Run e 5 per la Monge Pet Race.
E' possibile iscriversi on line nell'apposita sezione del sito SDAM (www.mysdam.net) oppure direttamente in zona partenza, in Lungo Po Diaz/Corso Cairoli, il giorno della gara dalle 8 alle 9.30, con possibilità di iscriversi alle sezioni non competitive di entrambe le distanze fino ad esaurimento pettorali.
PERCORSO Un punto di forza della Royal Half Marathon è il percorso, il più bello e veloce tra le corse cittadine, interamente chiuso al traffico, con partenza e arrivo a pochi passi dalla centralissima Piazza Vittorio Veneto, uno dei “salotti” più belli di Torino. La Royal Half Marathon accompagna i partecipanti attraverso alcuni luoghi caratteristici e culturali della città, con un lungo tratto immerso nel verde del parco fluviale del Po. Partenza in Lungo Po Diaz-Corso Cairoli (presso il monumento a Garibaldi), attraversamento Ponte Vittorio Emanuele I per scendere lungo l'argine del fiume (Lungo Po Machiavelli), si prosegue fino alla salita del Lungo Po Machiavelli sita poco prima del ponte di Corso Regina Margherita. Attraversamento del ponte. Una volta superato il ponte i concorrenti imboccheranno il lungo Po Antonelli sul viale alberato pedonale che percorreranno fino alla passerella che porta al monumento a Coppi in Corso Casale. A questo punto, i partecipanti alla Gara Breve e alla Monge Pet Race svolteranno a destra per proseguire fino al traguardo, che sarà posto per tutti in Piazza Vittorio, percorrendo l'argine del fiume, transitando sotto il ponte di Corso Regina, superato il quale, con una svolta a dx, andare ad imboccare il viale di Parco Michelotti situato all'altezza dell'ingresso dell'ex zoo, fino al Ponte Umberto I che i concorrenti attraverseranno sul marciapiede per giungere al traguardo situato in corrispondenza della partenza in Lungo Po Diaz-Corso Cairoli. I concorrenti della Royal Half Marathon invece, una volta attraversata la passerella che porta al monumento a Coppi, svolteranno a sx in direzione del ponte di Sassi sulla pista ciclabile/pedonale e attraverseranno il ponte passando di sotto per imboccare il viale lungo il fiume parallelo a Viale Agudio, sul quale si dirigeranno dalla prima rampa utile e che percorreranno sulla prima corsia libera a sx in direzione opposta al senso di marcia degli autoveicoli, opportunamente delimitata da coni segnaletici fino all'ingresso in strada del Meisino. Svolta in strada del Meisino. Da qui in poi si prosegue sempre su piste ciclabili/pedonali nel parco del Meisino fino a san Mauro, dove la locale amministrazione comunale, provvederà a consentire ai partecipanti i seguenti passaggi: Ingresso sul territorio di San Mauro dalla pista ciclabile proveniente dal parco del Meisino con attraversamento del passaggio pedonale sito all’imbocco del sottopasso; si prosegue su pista ciclabile fino a piazzale Europa al termine della quale si imbocca il Ponte Vecchio. Attraversato il ponte, i partecipanti faranno ritorno verso Torino attraversando Piazza Mochino al termine della quale imbocheranno via del Porto per ricongiungersi alla pista ciclabile, che verrà abbandonata all'altezza del quartiere Bertolla (Piazza Monte Tabor). Una volta superato l'abitato si costeggia il canale artificiale fino all'ultimo attraversamento di strada, vale a dire quello che porta dalla pista ciclabile al passaggio pedonale della curva delle cento lire. Al termine della “gabbia” la pista sfocia nuovamente in strada del Meisino, da qui percorrendo via Nietzsche prima e via Suor Germana Michelotti poi, si ritorna ad attraversare di sotto il ponte di Sassi, superato il quale percorrendo il viale altro sull'argine del fiume (parallelo a Corso Casale, il medesimo dell'andata), si giunge al monumento a Coppi, da qui percorrendo lo stesso percorso dei partecipanti alla Gara Breve si giunge al traguardo.

ALBO D'ORO ROYAL HALF MARATHON

UOMINI

  • 2010 Luca Cerva (Libertas Forno) 1h12’00’’
  • 2011 Salvatore Calderone (Cus Torino) 1h11'17''
  • 2012 Benazzouz Slimani (Cus Parma) 1h08'47'' (record della corsa)
  • 2013 Jido Ed Derraz (Vittorio Alfieri Asti) 1h11'25''
  • 2014 Luigi La Bella ((Atletica Casone Noceto) 1h12'51''

DONNE

  • 2010 Cristina Dosio (Giò 22 Rivera) 1h28’15’’
  • 2011 Cristina Dosio (Giò 22 Rivera) 1h24'36''
  • 2012 Ana Capustin (Cus Torino) 1h20'22'' 2013
  • Abera Tarikwa Fisseha (Cus Torino) 1h20'15'' (record della corsa) 
  • 2014 Stefania Canale (Polisportiva Sant'Orso) 1h25'39''

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (comunicato stampa) - in Mezze maratone e distanze intermedie con la 42 -195
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche