Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 novembre 2016 4 10 /11 /novembre /2016 07:46
(Un momento della conferenza stampa dell'8 novembre 2016 - foto di Maurizio Crispi)

(Un momento della conferenza stampa dell'8 novembre 2016 - foto di Maurizio Crispi)

Maratona di Palermo 2016

E' stata presentata nella mattinata dell’8 novembre 2016, presso la sede Unicredit in Via Generale Magliocco n. 1 a Palermo, la 22^ edizione della Maratona Città di Palermo in programma per domenica 13 novembre con il via alle 9.15.
E' una manifestazione che, di anno in anno, si rinnova, pur tenendo sempre un occhio fermo alla tradizione ormai consolidata, tra sport, cultura e impegno sociale.
Già a quota 1400 il numero di iscritti che confermano come la maratona Città di Palermo si possa considerare il maggior evento podistico della Sicilia e forse anche dell'Italia meridionale, in crescita grazie alla main sponsorship di Unicredit Banco di Sicilia e del supporto dell'Amministrazione comunale di Palermo, mentre inspiegabilmente l'Assessorato regionale allo Sport e al Turismo per quest'anno ha escluso la Maratona dai "main events".

Tante le conferme e alcune novità nell’edizione 2016 e si sa che le novità incluse in un evento che si ripete ogni anno, arricchendo il suo palinsesto, rappresentano sempre la spia di un processo di crescita e di consolidamento.

Cominciamo dalle conferme: il percorso unico e la non competitiva, la seconda edizione della“Walk of smile – CRAI Sicilia Spa” che anche quest'anno avrà l'obiettivo di sensibilizzare e informare su una problematica sanitaria qual è la Thalassemia.

Le novità: su tutte il “ritorno” dei keniani, quest’anno più che mai atleti da battere nella kermesse palermitana. In gara infatti ci saranno Ezekiel Kiprotic Meli, Paul Tiongik e Hosea Kimeli Kisorio, atleti di spessore, tesserati con società italiane.
Kisorio, in particolare, ha vinto la recente Telesia Half Marathon, Tiongik ha trionfato alla Cortina-Dobbiaco Run, mentre Ezekiel Kiprotic Meli, che esordirà sulla distanza dei 42,195 km proprio a Palermo, appena un paio di settimane fa s’è aggiudicato nel Savonese la Run Riviera Run.
Ma non solo Africa alla XXII edizione della maratona Città di Palermo, anche tanta Europa. Saranno circa trenta, infatti, le nazioni rappresentate: Francia, Belgio, Finlandia, Inghilterra, Slovenia, Giappone, Austria, Germania, solo per citarne alcune.
Folta e qualificata come sempre la pattuglia di atleti siciliani: pettorale numero 1 a Filippo Lo Piccolo, vincitore dell'edizione dello scorso anno; da segnalare la presenza di Vito Massimo Catania vincitore nel 2013 e di Massimiliano Buccafusca, in gara in un contesto di preparazione in vista del Campionato del Mondo IAU 100 km in programma a Valencia a fine mese.
Al momento sono più di 1400 gli atleti iscritti per le due distanze, iscrizioni che chiuderanno mercoledì 9 novembre 2016: dunque i numeri sono destinati a lievitare almeno per un altro po’.
La gara con un percorso che anche quest’anno attraverserà la città, toccandone i siti più caratteristici, da quelli culturali, al parco della Favorita, fino al mare di Mondello, promette grande spettacolo.
La maratona, come avviene ormai da nove anni a questa parte, ha mosso stamane il suo primo passo ufficiale nella Sala Gialla della sede UniCredit di Palermo, con la conferenza stampa di presentazione dell’evento.
A fare gli onori di casa, Sebastiano Musso Regional Manager Sicilia Unicredit (che, detto a suo onore, da sportivo correrà la mezza maratona) e Aldo Prost Responsabile Area Manager Palermo. Insieme a loro Giuseppe Gini assessore allo sport del Comune di Palermo, Nadia Spallitta vice presidente del Consiglio Comunale di Palermo e Salvatore Gebbia direttore tecnico e organizzatore dell'evento.

Per tutte le personalità convenute, a fine conferenza, maglia tecnica e medaglia ufficiale della manifestazione con foto di rito.
In platea, tra gli altri, i rappresentanti delle società palermitane che collaboreranno nei ristori, Teresa Tranchina dell'Associazione Thalassemia Ospedale dei Bambini di Palermo Onlus, Ferruccio Bono responsabile del percorso e Vincenzo Alaimo responsabile del marketing della Maratona di Palermo.

 

Alcune dichiarazioni dei convenuti

Sebastiano Musso Regional Manager Sicilia Unicredit. “Un’occasione importante per il nostro istituto di credito, ormai da anni partner della Maratona di Palermo e da sempre vicino al mondo dello sport. Al territorio e alla gente sono dedicate la nostre attenzioni, il nostro lavoro e impegno, e la Maratona di Palermo rappresenta un’occasione per sottolineare tutto questo”

Aldo Prost Responsabile Area Manager Palermo:la corsa è uno sport semplice e di fatica, elementi essenziali che troviamo anche nel nostro lavoro e impegno verso la gente”.

Giuseppe Gini: la maratona che attraversa i luoghi dell’Unesco, le bellezze della città è motivo di vanto per tutti, i palermitani devono essere felici di questa manifestazione e di quello che rappresenta per la città intera in termnine di immagine.”

Salvatore Gebbia: “un grazie a chi ci supporta, istituzioni e sponsor, meno a chi quest’anno ci ha abbandonato (l’assessorato regionale al turismo e sport n.d.r.) finanziando sagre della salsiccia invece di eventi come la Maratona d Palermo. Il Comune ci ha assegnato in extremis come magazzino e uffici l’ex centro stampa di viale del Fante struttura, in palese abbandono, che vorremmo ci venisse assegnata definitivamnte per i prossimi anni.”

Nadia Spallitta: “Lo sforzo del consiglio comunaqle per fare crescere questa manifestazione c’è e ci sarà sempre, mi piace però sottolineare la bellezza dell’evento e l’impegno di coloro che l’organizzano. Per il futuro ci auguriamo meno intoppi burocratici per chi organizza manifestazioni del genere.”

 

Confermata la non competitiva, cioè la camminata del sorriso. Torna e promette grandi numeri la “ The walk of smile – CRAI Sicilia Spa”, a conferma del legame tra sport e solidarietà elemento distintivo della manifestazione palermnitana. Obiettivo della la camminata di tre chilometri da percorrere con il solo spirito aggregativo e ludico, è quello di creare un’occasione di attenzione e solidarietà ad una problematica sanitaria – sociale, la THALASSEMIA, spesso sottovalutata causa la scarsa informazione. La manifestazione, supportata da CRAI Sicilia Spa, coinvolge circa 50 istituti scolastici di Palermo e provincia e vedrà protagonisti oltre 2000 bambini accompagnati da papà e mamme che si muoveranno dallo stadio Vito Schifani a partire dalle 9.30.

Atleti e curiosità. Una maratoneta, portavoce della Festa dell’Infanzia di Teggiano, correrà domenica prossima a Palermo. Si tratta dell’argentina Marialena Mendiburu Panteleone, che fa parte degli “Atleti dell’infanzia” e che, reduce dalla Srasalerno, ha deciso di correre la maratona del capoluogo siciliano. Una “collaborazione” che si rinnova tra la festa del centro del salernitano, in programma il 19 e 20 novembre prossimi e la comunità italo-argentina di Lobos, Buonos Aires. In gara a Palermo in nome e per conto del Club San Cono di New York anche l’atleta Michele D’alvano. E in tema di atleti doc, domenica da protagonista anche per l’atleta più anziano del circuito podistico siciliano, Francesco De Trovato, per lui le primavere sono 83 e domenica a Palermo correrà la mezza maratona. Impegnati nella mezza distanza anche Mohamed Idrissi della Polisportiva Menfi’95 (sua la vittoria sempre nella stessa distanza a Palermo lo scorso anno) e Barbara Bennici (Fiamma Rossa Palermo) quest’ultima atleta sicuramente da battere.

La voce della maratona. Sarà ancora Giuseppe Marcellino lo speaker ufficiale della XXII edizione della Maratona di Palermo. Marcellino, dal passato di ottimo atleta (vanta nella maratona un personale di 2h24’18) è diventato negli anni la “voce” per eccellenza delle gare podistiche, in Sicilia e non solo.

Expo della Maratona e pasta-party. Aprirà i battenti venerdì prossimo 11 novembre alle ore 16.00, l'expo maratona. Sarà possibile visitare gli stand, all’interno dello stadio delle Palme, anche il sabato dalle 9.00 alle 19.30 e la domenica (giorno della gara) dalle 7.00 alle 15.00. Il venerdì pomeriggio e per l’intera giornata di sabato gli atleti potranno ritirare i pettorali e i pacchi gara. Domenica mattina i pacchi gara potranno essere ritirati solo dagli atleti provenienti da fuori provincia. Novità dell’ultima ora la presenza del pasta-party nelle giornate di sabato e domenica: sarà una struttura itinerante e rifociullare atlet prima e dopo il loro impegno agonistico.

La maglia tecnica. Nel pacco gara tutti gli atleti iscritti, sia alla maratona che alla mezza, riceveranno la maglia tecnica Diadora. Colori giallo e arancione, la maglia quest’anno riporta lo slogan che più che mai rappresenta la Maratona di Palermo, “…per correre l’arte”. Per i finisher una “pesante” medaglia commemorativa nella quale quest’anno campeggia San Giovanni di Eremiti.

 

Maratona Città di Palermo 2016 (22^ edizione) - il percorso di gara di Maratona e Mezza

Il percorso di gara, con partenza per le due distanza in contemporanea, alle ore 9.15 dallo Stadio di Atletica “Vito Schifani”

Viale del Fante– Viale Rocca- Viale Ercole-Viale Diana- P.zza Leoni- Via dell’Artigliere- Piazza Vittorio Veneto – V.le della Libertà – P.zza Ruggero Settimo – Via Ruggero Settimo – Via Maqueda – P.zza Villena (Quattro Canti) – C.so Vittorio Emanuele – Porta Nuova – C.so Calatafimi – P.zza Indipendenza – Ingresso Palazzo Reale (Passaggio Interno ARS) - P.zza del Parlamento – C.so Vittorio Emanuele – P.zza Villena (Quattro Canti) – Via Maqueda – Via Trieste – Via Roma – Via Bentivegna - Via Rosolin Pilo – Via Ruggero Settimo – Via della Libertà-Piazza Vittorio Veneto-Via dell’Artigliere-Piazza Leoni-Viale Diana ( Ingresso Parco della Favorita) - V.le Diana (dir. Mondello) – Via Reg. Margherita

di Savoia -Via Reg. Margherita di Savoia (dir. Ingresso Parco della Favorita) - V.le Ercole – Palazzina Cinese – P.zza Niscemi – Ingresso Villa Niscemi – V.le Ercole – Viale Rocca –Viale del Fante - Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Mezza Maratona Km 21.097.

La zona partenza-arrivo all'interno dello Stadio di atletica Vito Schifani. Maratona Città di Palermo 2016 (22^ edizione)

 

Dopo il passaggio dallo stadio di atletica al completamento della prima tranche di gara, i runner impegnati nella maratona proseguiranno per un secondo giro che li porterà sino a Mondello. Nel dettaglio: Viale del Fante – Viale Rocca –Viale Ercole-Viale Diana-giro di boa-Viale Diana-Viale Favorita dir. Fiera- Giro di Boa- Via della Favorita dir. Mondello-Viale Diana-Viale Margherita di Savoia-Viale delle Palme-Via Principessa Giovanna-Piazza Valdesi-Viale Regina Elena Dir. Mondello -Via Torre di Mondello-Piazza Mondello Giro di Boa-Via Torre di Mondello-Via Regina Elena Dir. Palermo -Piazza Valdesi-Viale Margherita di Savoia Lato Monte-Viale Ercole Dir. Palazzina Cinese-Piazza Niscemi- Ingresso Villa Niscemi – V.le Ercole – Viale Rocca –Viale del Fante - Ingresso Stadio di Atletica “Vito Schifani” Porta Maratona – Arrivo Maratona Km 42.195

Ristori di “società”. Anche quest’anno (dopo l’ottimo risultato e gradimento dello scorso anno) la “gestione” dei ristori è stata affidata ad alcune società di atletica palermitane che hanno raccolto l’appello dell’organizzazione. Amatori Palermo, Fiamma Rossa Palermo, Palermo Running, Good Race Team, GS Vergine Maria, Non solo Corsa, le società che grazie all’impegno dei lavoro tesserati “assisteranno” i colleghi podisti impegnati in gara.

Maratona Città di Palermo 2016 (21^ ed.)- Il vincitore Filippo Lo Piccolo con il pettorale n. 3Fotografando la maratona. Anche quest’anno la manifestazione sarà immortalata dagli scatti dei fotografi dell’UIF (Unione Italiana Fotoamatori). Le foto verranno pubblicate nel sito ufficiale della Maratona Città di Palermo www.palermomaratona.it e nel blog alla stessa dedicato, curato da Salvatore Clemente www.toticlemente.it.
Accreditati per questa edizione ben 26 foto-amatori che copriranno metro dopo metro, con i loro scatti, l’interno percorso.
Ma naturalmente – a coprire l’evento - saranno presenti anche i fotografi di diverse testate giornalistiche on line e tra di questi Maurizio Crispi, fotografo e direttore responsabile del magazine on line “Ultramaratone Maratone e Dintorni”.

L'edizione 2015 si é conclusa così. L’edizione 2015 ha visto imporsi nella distanza della maratona Filippo Lo Piccolo (Good Race Team). Tra le donne la vittoria è andata alla polacca Silwia Bondara. Nella Mezza si sono registrate le vittorie di Mohamed Idrissi (Polisportiva Menfi ’95) e Simona Vassallo.

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche