Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 dicembre 2014 1 15 /12 /dicembre /2014 06:00

Maratona Internazionale di Reggio Emilia Città del Tricolore 2014 (19^ ed.). Marocco e Italia sul gradino più alto del podio

Marocco e Italia sul gradino più alto del podio della Maratona internazionale di Reggio Emilia, 19^ edizione, quella del record per numero di partenti (3037), andata in scena il 14 dicembre 2014. Nella competizione maschile successo del marocchino Lahcen Mokraji (2h17’52), già vincitore nel 2011 col record del tracciato (2h12’29), al femminile affermazione di Laura Giordano (2h41’57), protagonista di una gara condotta in pratica dal primo all’ultimo metro, conclusa con la decima prestazione stagionale italiana sulla distanza. A Michele Bedin, 17esimo assoluto, il primo posto nel campionato italiano riservato ai Vigili del Fuoco.

Alle ore 9.00 lo start sul rettilineo di Corso Garibaldi, con tanto di Tricolore sbandierato dal sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, in una giornata dal cielo coperto ma dalla temperatura più che accettabile. Dopo un prima tornata in pieno centro storico, direzione pedecollina e territorio comunale di Quattro Castella, coi saliscendi a movimentare un percorso per nulla banale anche da un punto di vista panoramico. Attorno al 33° chilometro l’allungo decisivo di Mokraji, al traguardo con un margine di sicurezza sul connazionale Kabbouri. Contento per la gestione di gara ma un po’ meno per il riscontro cronometrico il vincitore: “Bene il primo posto, meno il crono. Ma non ero al top e un po’ me lo aspettavo”. In solitaria l’arrivo di Laura Giordano, seconda un anno fa: “Bella gara, sapevo di essere tra le favorite, ma rispettare il pronostico non è mai semplice. E’ un percorso particolare, che mi piace molto e che va affrontato con la giusta concentrazione”.

Maratona Internazionale di Reggio Emilia Città del Tricolore 2014 (19^ ed.). Marocco e Italia sul gradino più alto del podioSolito trend per quanto riguarda l’aggiornamento dell’albo d’oro: 13^ vittoria straniera maschile (a fronte delle 6 italiane), 15^ vittoria italiana femminile (a fronte delle 4 straniere).

Primi reggiani al traguardo Lorenzo Villa (19esimo tra gli uomini) e Ilaria Aicardi (sesta tra le donne). Ventiquattresimo e primo assoluto tra gli Over 50 il “prete volante”, Don Franco Torresani dell’Atletica Trento, ex Azzurro di corsa in montagna.

Sgambata” per il campione olimpico Gelindo Bordin, testimonial della due giorni tra Centro Maratona e “campo gara”, che tanto per non perdere il vizio si è concesso una Mezza.

Da autorità presenti alle premiazioni, sponsor e partecipanti, pieno di complimenti per gli organizzatori e i volontari della Tricolore Sport Marathon, capitanati dal presidente Paolo Manelli. Infaticabili e primissimi per distacco gli speaker Roberto Brighenti e Michele Marescalchi.

Circa 500 gli iscritti alla Coop Run for Charity, la non competitiva con ricavato a 5 onlus: Associazione Diabetici, Emergency, Admo, Ascmad Prora e Gast, che con l’iniziativa “Gast Run” ha portato all’arrivo della Maratona (in meno di quattro ore) l’applauditissimo Simone, trainato su una carrozzina Joelette da una staffetta di 30 podisti ma al traguardo sulle proprie gambe, sospinto da una vera e propria ovazione.

 

 

Ordine d’arrivo maschile: 1 Lahcen Mokraji (Mar) - Gruppo Città di Genova 02:17:52, 2 Yassine Kabbouri (Mar) - Atletica Gran Sasso 02:18:31, 3 Tamas Kovacs (Hun) - Vedac 02:18:44, 4 Carmine Buccilli - Atl. Casone Noceto 02:19:20, 5 Jaouad Zain (Mar) - Lbm Sport Team 02:19:53, 6 Alessandro Brancato - Atl. Casone Noceto 02:22:04, 7 Tommaso Vaccina - Cambiaso Risso Running Team Ge 02:22:24, 8 Mohamed Hajjy (Mar) - Atl. Castenaso Celtic Druid 02:23:34, 9 Mohammed El Kasmi (Mar) - Free-Zone 02:26:50, 10 Francesco Milella - Quelli Della Pineta 02:27:20, 11 Abderrahim Karim (Mar) - Trc Traversetolo Running Club 02:27:43, 12 Dario Rognoni - Cus Pro Patria Milano 02:29:08, 13 Nicola Venturoli - Free-Zone 02:30:32, 14 Simone Pessina - C.S. S.Rocchino 02:33:12, 15 Marco Ferrari - Atl. Franciacorta 02:33:51, 16 Massimo Cigana- Running Team Pettinelli 02:33:55, 17 Michele Bedin - Salcus 02:34:08, 18 Aron Kiss (Hun) - Vedac 02:34:22, 19 Lorenzo Villa - Atletica Mds Panariagroup 02:34:30, 20 Pietro Colnaghi - A.S. Merate La Termotecnica 02:34:46.

 

Ordine d’arrivo femminile: 1 Laura Giordano - Atletica Silca Conegliano 02:41:57, 2 Claudia Dardini - G.S. Lammari 02:44:50, 3 Marija Vrajic (Cro) - Ak Maksimir 02:49:23, 4 Nikolina Sustic (Cro) - Sljz 02:53:08, 5 Mirella Bergamo - Gs Valsugana Trentino 02:55:48, 6 Ilaria Aicardi - Atl. Reggio 02:56:00, 7 Paloma Morano Salado - Atletica San Rocco 02:58:30, 8 Ilaria Bianchi - Team Cellfood 02:58:41, 9 Lorenza Banchetti - Atl. Ambrosiana 02:59:26, 10 Barbara Ottelli - C.U.S. Brescia 03:05:18.

 

NB. Crono ufficiosi. Link ai risultati completi, con crono ufficiali 

http://www.tds-live.com/ns/index.jsp?login=&password=&is_domenica=0&nextRaceId=&dpbib=&dpcat=&dpsex=&serviziol=&pageType=1&id=6276&servizio=000&locale=1040

 

Condividi post

Repost 0
Published by Ultramaratone, Maratone e Dintorni (da comunicato stampa) - in Maratone Italiane 2014
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche