Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 dicembre 2014 1 15 /12 /dicembre /2014 22:12

SantaKlaus Half Marathon 2014 (10^ ed.). Un SantaKlaus Running dei record e un successo di partecipazioni e di pubblico. Vincono la Mezza Simone Wegher e Paola Del Mas

Il 14 dicembre 2014 si è svolta a Belluno l'edizione del decennale del SantaKlaus Running. E' stata un'edizione dei record (in primis per il numero dei partecipante) e di straordinario successo. I vincitori della Mezza sono stati Simone Wegher e Paola Dal Mas, mentre Luca Cagnati ed Elisa Bortoli i Babbi Natale più veloci nella 12km

Quasi 2.300 gli iscritti da tutta Italia.

Il SantaKlaus Running ha festeggiato i primi 10 anni di vita con un altro record di iscritti: in quasi 2.300 questa mattina si sono dati appuntamento in Piazza Martiri a Belluno per correre la gara più allegra e festosa dell’anno.
Alla fine quasi 2.300 iscritti: 640 alla 21 km; 563 alla 12 km; 700 alla 6 km e 380 alla nordic walking.

Una macchia di colore ha illuminato la Piazza principale della città e ha dato vita ad una mattina di festa all’insegna dello sport e della voglia di trascorrere una mattina in allegra compagnia.

Nel percorso HALF MARATHON il più veloce e incontrastato è stato il trentino Simone Wegher (Atletica Clarina) giunto all’arrivo n 1h13’47; 2. Stefano Fantuz (La Colfranculana) in1h14’27 e 3. Giorgio Dell’Osta Uzzel (Calalzo) in 1h14’42”, 4. Cristian Sommariva (Dolomiti) 1h15’22, 5. Enrico Riccobon (Firex) in 1h17’11. Una gara dominata fin dall’inizio dal trentino che ha dettato il ritmo e poi preso le distanze senza dare scampo agli avversari. “Rientravo da un infortunio di qualche mese fa e avevo paura di non stare al ritmo degli avversari – ha commentato Wegher e allora ho allungato subito convinto che mi avrebbero ripreso, invece io stavo bene e loro non mi riprendevano e ho mantenuto il distacco. Sono contento anche perché trovo che il percorso sia molto bello, certo troppo impegnativo per pensare di fare il tempo con il fondo così misto asfalto-sterrato e l’andamento collinare. Ma devo dire che il clima di festa che si respira qui è eccezionale, negli ultimi km ti trasporta all’arrivo l’entusiasmo della gente che fa il tifo a lato strada. Bellissimo!”.

    Ad attendere i podisti della mezza maratona uno dei tre italiani che hanno vinto nella storia la maratona di New York, Gianni Poli che ha notato subito sul podio una delle promesse dell’atletica italiana, il giovanissimo Enrico Riccobon, il 19enne dell’atletica Belluno reduce dai Mondiali juniores in Oregon (Usa) che lo hanno incoronato tra i top ten al mondo. “Era la prima volta che correva una distanza così lunga come una mezza maratona, per uno abituato a fare gli 800 o 1500 metri – racconta Polie il quindi posto è un ottimo risultato. Questo ragazzo ha talento da vendere e ci farà vedere belle cose. Al di là del lato agonistico oggi qui stiamo vivendo una bella giornata di sport e di aggregazione. Gli amministratori dovrebbero fare molta attenzione al movimento che si sta creando attorno alla corsa che fa bene e ha un valore che va al di là dello sport. E’ un momento di aggregazione molto importante”.

    SantaKlaus Half Marathon 2014 (10^ ed.). Un SantaKlaus Running dei record e un successo di partecipazioni e di pubblico. Vincono la Mezza Simone Wegher e Paola Del MasIn campo femminile vittoria annunciata dell’atleta di casa che, dopo un’ottima stagione, aveva puntato dritto alla Santa Klaus Running come obiettivo di fine anno e così è stato. La bellunese Paola Dal Mas è salita sul gradino più alto del podio tagliando il traguardo in 1h22’13”, 15ma assoluta. Dietro di lei Stefania Satini (Dolomiti Belluno, 1. over 45) in 1h27’27” e Francesca Scribani (Polisportiva Vodo) in 1h30’01, 4. Federica Schievenin in 1h30’28, 5. Marianne Moretti Adimari (2. Over45) 1h33’35”.

    Nella 12KM vittoria indiscussa del campione italiano di corsa in montagna Luca Cagnati che ha coperto la distanza (in verità di 13km, causa una variazione) in 45’10 davanti a Claudio Cassi (47’38) e il feltrino Livio De Paoli (Nemeggio) in 48’00.  Tra le donne trionfo di Elisa Bortoli (50’45) su Sabrina Boldrin (Silca Conegliano) 53’03 e Manuela Moro (Vittorio Veneto) 53’47.
    Nei 6KM premiati solo i giovanissimi: 1. Alessio De Bon, 2. Sirbu Mihail, 3. Lorenzo Mazzoleni, 4. Nicolò Marcon; 1. Elisa Dal Piaz, 2. Alice Montalto, 3. Margherita Mescolotto per la categoria 1996-99. Per la categoria 2001 in su: 1. Alessandro Bellucco, 2. Daniele Fenti, 3. Massimiliano Fontanella; 1. Marilena Rosso, 2. Laura Mazzoleni, 3. Camilla Cassol, 4. Arianna Fontanella.

       

      Questo nuovo record di iscritti (quasi 2.300) dimostra che la manifestazione è cresciuta  ancora e adesso tutti dovrebbero prendere in considerazione di tenerla a Belluno – commenta Ivan Piol, presidente di Dolomiti Psg, la società organizzatrice – E non parlo solo dell’Amministrazione comunale ma anche dei commercianti e non solo. Perché un conto è fare promozione con mille euro e un conto farla con un budget da 5000 o 10mila euro. E che quest’anno è stato fatto un bel lavoro di comunicazione sia con la stampa specializzata, con le newsletter mirate e con i social media. Un lavoro premiato dai risultati. Ma si può fare ancora di più con l’aiuto di tutti. Intanto vorrei ringraziare tutti i volontari che hanno reso possibile la Santa Klaus Running e gli ineguagliabili vigili del fuoco del Comando di Belluno, il cui appoggio è prezioso e indispensabile. Questo successo premia uno sforzo organizzativo molto grande con poche risorse e tanto lavoro di una squadra che negli ultimi giorni non si è risparmiata curando ogni dettaglio, dalla segreteria alla segnaletica lungo il percorso, i ristori, la chocolate fest dell’arrivo gestita dalla sezione Ail-Admo di Belluno”.

      Entusiasta anche il sindaco di Belluno Jacopo Massaro: “Questa manifestazione va difesa a tutti i costi e dobbiamo assolutamente fare in modo che nel 2015 resti a Belluno – ha commentato – dobbiamo riuscire a sostenerla, questo sarà il nostro obiettivo anche se non è cosa facile. Ci sono state delle difficoltà quest’anno ma le stiamo risolvendo. Questa manifestazione è un’opportunità per far divertire la gente e far conoscere la nostra città, il fatto che sia un evento di sport è un valore aggiunto. Il prossimo anno correrò anch’io, magari con i miei figli”.

       

      Alla partenza, vestita da Babba Natale, c’era anche la campionessa del mondo Silvia Marangoni che ha fatto la 6km: “Qui è tutto bellissimo, io ho corso e camminato ma mi sono divertita moltissimo, è una festa bellissima e spero di tornare il prossimo anno, magari per correre la 12km”. E subito dopo l’arrivo via di corsa in direzione Roma, dove domattina Marangoni riceverà dal presidente del Consiglio Matteo Renzi il Collare d’oro, la massima onorificenza che il Coni consegna agli atleti che si sono distinti per meriti sportivi.

      Alla partenza anche il campione GABRIELE DE NARD, ancora fermo per un infortunio: “Non ho mai corso la Santa Klaus Running perché coincideva sempre con gli Europei. Ma quest’anno che sono fermo per un infortunio, non ho voluto perdere almeno la partenza. E’ davvero una bella festa di sport e colore. Magari il prossimo anno ci sarò anch’io. Adesso spero di tornare alle gare a marzo, al campionato italiano di corsa campestre”.

       

      Al via anche molti gruppi, tra i piu numerosi il team “Quei che non c'entra" di Gaiarine; il GS La Piave 2000 che correva per ricordare la maratoneta Luana Gorza vittima della Sla scomparsa da poche settimane. Al via anche stranieri dalla Croazia, Florida, Austria, Sud Africa.

      E poi l’esercito dei “camminatori veloci” che partecipavano alla tappa finale del Nordic Walking in Tour.


      Guarda una sintesi di immagina sulla pagina Facebook Ultramaratone, Maratone e Dintorni (magazine): SantaKlaus Running Half Marathon 2014. Sintesi per immagini (11 photos)

      Condividi post

      Repost 0
      Published by Ultramaratone, Maratone e Dintorni (da comunicato stampa) - in Mezze maratone e distanze intermedie con la 42 -195
      scrivi un commento

      commenti

      Presentazione

      • : Ultramaratone, maratone e dintorni
      • Ultramaratone, maratone e dintorni
      • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
      • Contatti

      About

      • Ultramaratone, maratone e dintorni
      • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
      • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



      Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


      Ricerca

      Il perchè di questo titolo

      DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

      Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

      Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

      Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

      Come nasce questa pagina?

      DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

      La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

      L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

      Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

      L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

      Il mio curriculum: sport e non solo

       

      banner tre rifugi Val Pellice 194x109

      IAU logo 01
        NatureRace header
      BannerRunnerMania.JPG
       banner-pubblicitario-djd.gif
      VeniceUltramarathonFestival
      supermaratonadelletna.jpg
      LogoBlog 01
      runlovers
      atletica-notizie-01.jpg


       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

      Pagine

      Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

       

      ultrasportheader950.gif

       

       

      Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

      Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
      Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
      Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
      Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
      Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
      Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
      Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
      Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
      Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
      Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
      Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
      Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
      Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
      Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

       

      Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

      Data di creazione 12/04/2011
      Pagine viste : 607 982 (totale)
      Visitatori unici 380 449
      Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
      Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
      Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
      Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
      Iscritti alla Newsletter 148
      Articoli pubblicati 4259


      Categorie

      I collaboratori

      Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
                  Lara La Pera    Attilio Licciardi
       Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
                  Elena Cifali   Eleonora Suizzo
         
         
         
         
         
         

      ShinyStat

      Statistiche