Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 settembre 2014 2 09 /09 /settembre /2014 16:30

Tor des Géants® 2014. Franco Collé passa in vantaggio al rifugio Barnasse e comincia ad intravedere il traguardo con 30' di vantaggio su Trivel

Tor des Geants 2014. Il valdostano Collé passa in vantaggio, transitando per primo al Rifugio Barmasse davanti a Trivel.

Franco Collé é passato al comando del Tor des Geants. Il trailer valdostano è transitato per primo al rifugio Barmasse, sopra Valtournenche, a 2.200 metri di altitudine, con circa 15 minuti sul francese Lionel Trivel.

E successivamente, quando mancano circa 60 chilometri all'arrivo, ha acquisito un vantaggio di circa mezzora, implementando il distacco rispetto al francese: il valdostano sembra essere lanciato verso il traguardo del Tor des Geants ma per vincere la massacrante ultramaratona alpina dovrà ancora difendersi dagli attacchi del suo principale inseguitore.

Entrambi sono transitati ad Oyace. Terzo è il francese Antoine Guillon.

Tra le donne la francese Emilie Lecomte ha un abbondante vantaggio sulle inseguitrici.

Altreemozioni e colpi di scena al Tor des Geants, l'ultramaratona alpina che si corre sulle Alte vie della Valle d'Aosta: morsicata da un cane mentre saliva verso la base vita di Gressoney-Saint-Jean, l'atleta svizzera Denise Zimmermann ha riportato una lieve ferita e ha dovuto fermarsi per sottoporsi alle cure mediche (antitetanica) prima di ripartire.
Ora si trova in terza posizione tra le donne, dietro la francese Emilie Lecomte e l'italiana Lisa Borzani a circa 130 chilometri dal traguardo.

Quarta la francese Corine Gruffaz e quinta l'italiana Emanuela Scilla Tonetti.

 

Questo il resoconto ufficiale, quando la testa della corsa è transitata a circa 100 km dal traguardo di Courmayeur.

Franco Collé e Lionel Trivel sono appena transitati dal Bivacco Reboulaz, poco distante dal Rifugio Cuney, il prossimo punto di controllo informatico. Seguono Antoine Guillon e Nickodemus Hollon, anche loro da poco transitati al Rifugio Barmasse . Tra le donne, dopo la squalifica di Francesca Canepa, è in testa Emilie Lecompte, sesta in classifica assoluta. Dietro di lei, l’italiana Lisa Borzani e la svizzera Denise Zimmermann. Tanti già i ritiri illustri, tra questi anche quelli di Oscar Perez, Jules Henri Gabioud, Bruno Brunod, Pablo Criado Toca e tra le donne, Patrizia Pensa.

È un testa a testa fra Franco Collé e Lionel Trivel, che sono appena transitati al Bivacco Reboulaz in viaggio verso il punto di controllo del Rifugio Cuney. I due stanno mantenendo un ritmo fortissimo, pari o addirittura migliore della prestazione di Iker Karrera nel 2013: con questo andamento, diventa sempre più probabile un arrivo in linea con i tempi dell’ironman spagnolo, intorno alle 8.30 di domani mattina. In realtà, l’obiettivo dei due runner è quello di cercare di abbattere il muro delle 70 ore di gara, sfiorato l’anno scorso da Karrera.  A inseguire , l’altro francese Antoine Guillon, e l’americano Nickhademus Hollon, entrambi transitati al Rifugio Barmasse.   

Per la gara al femminile, dopo la squalifica di Francesca Canepa, domina la francese Emilie Lecompte, in sesta posizione assoluta, già passata al punto di controllo di Saint Jacques, alle 12.49 di oggi e ha già raggiunto e superato il punto di controllo del Rifugio Grand Tournalin. La runner, alla sua prima partecipazione al Tor, sta facendo un’ottima gara, staccando la sua prima inseguitrice, l’italiana Lisa Borzani, di quasi 5 ore. L’atleta padovana ha appena lasciato la base vita di Gressoney Saint Jean in sedicesima posizione assoluta. Al momento in terza posizione la svizzera Denise Zimmermann, arrivata e per ora ferma a Gressoney dalle 14.16.

La gara ha già fatto la sua selezione “illustre”: tra i top runner ritirati spicca il nome di Oscar Perez, vincitore dell’edizione 2012 e secondo in quella 2013, che ha lasciato a Perloz per problemi muscolari. Oltre a lui anche Pablo Criado Toca, Jules Henri Gabioud, Jaime Scott e i valdostani Giuseppe Grange e Bruno Brunod. Tra le donne, da segnalare il ritiro di Patrizia Pensa a Cogne. Guardando alla gara nel suo complesso, l’ultimo aggiornamento delle 13.00  è di circa 170 ritiri:  per i Giganti rimasti in gara si prospetta un pomeriggio difficile, soprattutto viste le previsioni meteo: si annunciano infatti temporali e pioggia che coglieranno gli atleti nella salita tra Donnas e Gressoney.

Come la marcia dei nostri Giganti continua senza sosta, anche quella della solidarietà non si ferma, grazie soprattutto ai portacolori ufficiali dell’associazione LND e del progetto Maratonabili Federico Mazzucchi, Franco Zomar, Maurizio Monti e Omar Riccardi, tutti ancora in gara. Oltre ad essere finisher, per loro come per tutta l’associazione la vera sfida è quella di riuscire ad acquistare una carrozzina attrezzata da corsa per i malati della sindrome di Lesch-Nyhan. Tutti possono contribuire a questo grande sogno, attraverso il conto corrente attivato per l’occasione (tutti i dettagli sul sito www.tordesgeants.it ). 


Condividi post

Repost 0
Published by Fonte ANSA - Ultramaratone, maratone e dintorni - in Trail ed Ultratrail 2014
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche