Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 aprile 2012 2 17 /04 /aprile /2012 13:27

Ultratrail du Mont Blanc partenzaEcco l'aggiornamento sulle misure di sicurezza che verranno poste in essere nell'edizione del decennale e il punto sulle forze che verranno mobilitate per la migliore riuscita della manifestazione che vede, come nelle più recenti manifestazioni, quattro gare all'interno della stesso grande contenitore, con un grand eparterre internazional

L'edizione 2012 del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®: l'evento della corsa in natura. Come vivere una favolosa avventura in 4 gare!

UTMB® [Ultra-Trail du Mont-Blanc®] 3 paesi - 166 km e  9 400 m di dislivello positivo in semi-autonomia. Tempo max 46:00 - 2 300 concorrenti allo start. 

CCC® [Courmayeur-Champex-Chamonix] : 3 paesi - 98 km e  5 600 m di dislivello positivo in semi-autonomia. Tempo max 25:00 - 1 800 concorrenti allo start. 

TDS® [sur les Traces des Ducs de Savoie] : 110 km e  7 100 m di dislivello positivo in semi-autonomia. Tempo max 31:00 - 1 400 concorrenti allo start. 

PTL® [la Petite Trotte à Léon] : 3 paesi - 290 km e  22 000 m di dislivello positivo in semi-autonomia. Un raid non-stop senza classifica per  80 squadre.

Numerosi favoriti per le gare del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®. Una sola priorità: la sicurezza. Le gare del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®, si svolgono in montagna, a quote che variano tra 1000 e 2600 m. Durante questi 9 anni, l'Organizzazione, con l'esperienza acquisita, ha attuato un vasto piano preventivo per far conoscere e rispettare "le regole di condotta" ed ha adattato l'elenco del materiale obbligatorio alle condizioni geografiche specifiche della regione del Monte Bianco. Le decisioni prese dal comitato di gara, in seguito alle condizioni meteo del 2010 e 2011 si sono dimostrate opportune. Primi o ultimi, bravi o meno, tutti devono essere in grado di correre in totale sicurezza e, se capita, gestire al meglio l'attesa dei soccorsi.

Ad ogni edizione, i favoriti sono sempre più numerosi e vincere l'UTMB® è diventato un sogno. Sono una sessantina di uomini ed una decina di donne ad avere il privilegio di salire sul podio.  Anche la CCC® e la TDS®sono molto ambite! E se i primi sono particolarmente attesi, non bisogna dimenticare che le gare del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc® permettono a tutti di salire "sul podio degli sforzi e dei sogni". 
Tutti coloro che partono sono già dei vincitori, coloro che fanno tutto il giro sono Finishers e coloro che abbandonano sono molto coraggiosi! 

Il primo elemento per la sicurezza del trailer è il trailer stesso. Per garantire la sicurezza dei 6000 concorrenti, l'Organizzazione si avvale di un importante dispositivo di soccorso. Ricordiamo sempre che il punto numero uno per la sicurezza del trailer è il trailer stesso. Egli deve essere ben cosciente che la sicurezza risiede in gran parte nell'esperienza, nella lucidità e nella conoscenza delle specificità delle gare del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®.

Catherine Poletti, direttrice di gara, ricorda: «La sicurezza dipende anche molto dalla qualità del materiale di gara. Non bisogna mai dimenticare che i casi di forza maggiore, legati all'ambiente ed alle condizioni meteorologiche, possono rendere la gara estremamente difficile e l'attesa dei soccorsi  molto complicata e più lunga di quanto sperata. La sicurezza di ognuno dipende allora dalla qualità del materiale contenuto negli zaini.The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc® è un Ultra-Trail in montagna, dove l'ambiente "montagna" prevale sulla disciplina "gara podistica". Tutti gli appassionati di montagna prevedono sempre un minimo nel loro zaino per far fronte ad ogni eventualità, garantendosi così una massima autonomia e la... propria sopravvivenza»

Equipaggiamento individuale obbligatorio:

  • telefono cellulare con opzione internazionale (inserire i numeri di emergenza dell'Organizzazione, tenere telefono sempre acceso, non mascherare il numero e partire con la batteria carica)
  • bicchiere personale di 15 cl minimo (borracce e camel bag esclusi)
  • riserva d'acqua di almeno 1 litro
  • 2 lampadine funzionanti con pile di ricambio
  • coperta di sopravvivenza di 1,40 m x 2 m minimo
  • fischietto
  • benda elastica adesiva adatta a fare una fasciatura o strapping (minimo 100 cm x 6 cm)
  • riserva alimentare
  • giacca a vento, con cappuccio, in Gore-Tex o materiale simile, impermeabile (minimo 10 000 Schmerber) e traspirante (Ret inferiore a 13) per affrontare condizioni estreme e di freddo intenso in montagna.
  • pantaloni o collant da corsa a gamba lunga o collant + calze che coprano tutta la gamba
  • cappellino, cuffia o bandana
  • guanti caldi ed impermeabili
  • indumenti caldi a manica lunga (tipo « seconda pelle » cotone escluso) di un peso di 180 g minimo
  • pantavento impermeabile
  • Cuffia

Fortemente raccomandati:

  • Coltello o forbici per tagliare la benda elastica adesiva.
  • Bastoncini in caso di pioggia o neve per la vostra sicurezza su terreno scivoloso.
  • indumenti caldi di ricambio indispensabili in caso di tempo freddo e piovoso od in caso di ferite
  • minimo 20 € (per gli imprevisti)
  • Bastoncini, indumenti di ricambio, bussola, coltellino, cordino, crema solare, vaselina o crema anti-irritazione, ago e filo...

I favoriti di ogni gara ed i gli altri 6000 campioni. Le rosa di sportivi con i favoriti è importante. Ma per i circa 6000 concorrenti "anonimi" iscritti alle gare del The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc®, la cosa principale è di potere partecipare, di essere sulla linea di partenza e quella di arrivo. In fondo il tempo conta poco. Corrono per la bellezza dei paesaggi, per oltrepassare e conoscere meglio sè stessi e per condividere un'emozionantissima avventura. Tutto questo fa parte dello spirito e delle ragioni del successo di questa gara.

Saranno premiati i primi uomini e le prime cinque donne.

La mitica gara : sono circa 60 uomini "potenzialmente top 10". E difficile citarli tutti, ma tra i pretendenti al podio troviamo gli spagnoli Iker Karrera (2° UTMB® 2011), Miguel Heras Hernandez, Zigor Iturria Ruiz (3° UTMB® 2010) e Imanol Aleson (1°  Ehunmilak 2010). Jez Bragg (UK) sarà anche lui all'appuntamento con la speranza di fare una bella gara e salire sul più alto gradino del podio come nel 2010! Da oltre oceano, arriveranno Michaël Foote (USA), 11° UTMB® 2011 e 28° Western States 2011, Christopher Calzetta (USA), 1° Coyote Ridge Trail Run 2011 e 27° Western States 2011 e David Mackey (USA), 1° Waldo 100K e 8° Western states 2011. 

Il Giappone ha anch'esso i suoi pretendenti: Tsuyoshi KABURAKI (3° UTMB®  2009 e 4° 2008), Hikori Ishikawa e Minehiro Yokoyama.

Tutti i migliori trailer francesi saranno presenti: Sébastien Chaigneau (2° UTMB® 2009, 3° 2011, e 1° The North Face Transgrancanaria 2012, record battuto), Julien Chorier, 1° Diagonale des Fous 2011 e 1° Hardrock 100 Endurance Trail 2011. Sempre tra i primi: Patrick Bohard, François D'Haene, Pascal Guiguet, Hervé Giraud Sauveur, Xavier ThévenardSenza dimenticare il greco Nikolaos Kalofyris 3° alla CCC® 2011, gli italiani Marco Zarantonello, Francesco ZucconiAlessandro Montani. Yun Yanqiao è uno dei rappresentanti cinesi che ha finito 2° The North Face Chine (100km) e 14° CCC® 2011 ed il canadese Adam Campbell (2° CCC® 2011).

 Le signore dell'UTMB®. Grande concorrenza tra le signore. Lizzy Hawker (Regno Unito), che ha vinto 4 volte l'UTMB®, sogna una 5°vittoria! (Lizzy detiene il record di vittorie all'UTMB® !), Néréa Martinez Urruzola (E) 2° 2011 e 5° Ehunmilak 2011, spera fare meglio quest'anno ! L'americana Krissy Moehl, doppia vincitrice nel 2003 e 2009, che ama l'UTMB®  in modo particolare, potrebbe sorprendere! La francese Karine Herry, vincitrice dell'UTMB® 2006 e  Corinne Favre, una battente! Anche le canadesi Tracy Garneau e Nicol Gildersleeve non sono da sottovalutare.

LA CCC® : Courmayeur-Champex-Chamonix. La porta d'entrata ... considerata dalla maggior parte dei concorrenti come la piccolina, rappresenta anch'essa una delle sfide più difficili di Ultra-Trail in Francia. Per questa 7° edizione, la rosa di sportivi promette ! L'elenco dei pretendenti, conferma che vincere la CCC® è un'enorme soddisfazione. Più di un concorrente ha avuto problemi alle gambe ! 

Tra gli uomini. Franck Buissière (FRA), vincitore TDSTM 2011, Aurélien Brun (FRA) 4° Ultra Tour du Beaufortin 2011, Nicolas Pianet (FRA), 1° Marathon du Mont-Blanc 2011, lo svizzero Jules-Henri Gabioud, 10° CCC® 2011 e vincitore delTor des Géants® 2011, gli spagnoli Ramon Recatala Vera, Iker Zurutaza, il canadese Alister Gardner e gli inglesi Ian Sharman e Jon Morgan. 

Tra le donne. Le francesi sono favorite nel top 5: Virginie Govignon 1° CCC® 2011, Maud Gobert 1° CCC® 2010, Sandra Martin, per la quale la CCC® è l'obbiettivo della stagione 2012. Sandrine Motto Ross e Sylvie Negro potrebbero sorprendere.

TDSTM : sulle Traces des Ducs de Savoie

3° edizione. I pretendenti alla vittoria sono: Lo svizzero Ryan Baumann, 2° Trail Verbier- Saint Bernard 2011, Dawa Sherpa (NEP), 5° Diagonale des Fous Réunion 2011, vincitore UTMB® 2003, Christophe Lesaux (FRA), 3° Tor des Géants® 2011,Pascal Blanc (FRA), 2° Diagonale des Fous Réunion 2011, Antoine Guillon (FRA), 4° Diagonale des Fous Réunion 2011, Jordi Martin Pascual (E) 2° Trail Emmona e Nico Valsesia (IT) 2° Grand Trail Valdigne 2011.

Tra le donne: Andrea Zimmerman (CH), vincitrice CCC®  2007 e 3° Trail des Aiguilles Rouges, è la favorita. Ma  anche l'italianaAlessandra Carlini, Agnès Hervé (FRA), Elisabeth Moyne (FRA) e Idiko Wermescher (HON).

 

Programma 10° edizione

Numerose animazioni si svolgono su tutto il percorso, nei 3 paesi attraversati.

Tutti i traguardi sono a Chamonix, da giovedì 30 agosto alle 23.00 fino a domenica 2 settembre alle 16.30. Divertimento garantito ! 

Lunedì  27 agosto

15.00 : distribuzione pettorali PTLTM , al Centre Sportif di Chamonix.

22.00 : partenza PTLTM , sulla Place Triangle de l'Amitié a Chamonix. 

Mercoledì 29 agosto

10.00-19.00 : distribuzione pettorali CCC®/TDSTM/UTMB® al Centre Sportif di Chamonix

10.00- 20.00 : Salone dell'Ultra-Trail® , Place du Mont-Blanc a Chamonix.

Giovedì 30 agosto

Mattina presto : partenza TDSTM dal centro di Courmayeur (Italia).

10.00-20.00 : Salone dell'Ultra-Trail®   ,Place du Mont-Blanc a Chamonix.

10.00-19.00 : distribuzione pettorali UTMB® e CCC® al Centre Sportif di Chamonix.

21.00 : primi arrivi TDSTM. 

Venerdì 31 agosto

9.00-16.30 : Salone dell'Ultra-Trail® ,Place du Mont-Blanc a Chamonix.

Tutto il giorno, arrivi della TDSTM

10.00 : partenza CCC® , dal centro di Courmayeur (Italia).

18.30 : partenza UTMB® da Place Triangle de l'Amitié a Chamonix.

21.00 : primi arrivi CCC® . 

Sabato 1° settembre

Tutta la mattina, ultimi arrivi CCC®  

11.30 -12.30: premiazioni TDSTM e CCC®

15.30 : primi arrivi UTMB®

Tutta la notte, arrivo dei Finishers 

Domenica 2 settembre

A Chamonix, tutto il giorno, arrivo dei Finishers.

11.30 - 12.30 : conferenza stampa con i vincitori CCC®, TDSTM, UTMB® al Majestic a Chamonix.

15.45 : cerimonia ufficiale di chiusura del The North Face® Ultra Trail du Mont Blanc®  

16.00 : ultimi arrivi PTLTM e UTMB®

Condividi post

Repost 0
Published by Ufficio Stampa The North Face® Ultra Trail du Mont Blanc® (Anne Géry) - in Trail e Ultratrail
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche