Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
26 maggio 2012 6 26 /05 /maggio /2012 06:38

100 km del Passatore (40ma edizione) - foto di maurizio Crispi(Maurizio Crispi) Ed ancora una volta mi ritrovo a Faenza: per tantissimi anni da Runner praticante (con 15 partecipazioni alla 100 km del passatore, delle quali in ben sette sono stato finisher al traguardo di Faenza). Ma anche adesso che non gareggio più, continuo ad essere presente a Faenza. IL fascino della 100 km del Passatore è troppo grande per essere soltanto sfiorato dal pensiero di poter mancare una sola volta.
Quest'anno alloggi all'Hotel Cavallino sulla via forlivese, appena fuori da faenza, ma appena a 1200 metri dalla Piazza del Popolo. Appena arrivato, il tempo di posare le mie cose, mi avventuro in una passeggiato verso il centro, secondo una mia vecchia ed inveterata abitudine che è quella di voler padroneggiare i luoghi, misurandomi con i percorsi a piedi che posso praticarvi e costruendo quindi delle mie personali "mappe" di cammino.
La permanenza in un albergo diverso dal solito (e centrale) Hotel Vittoria mi dà l'opportunità di attraversare a piedi un rione di Faenza che ancora non conoscevo e mi porta ad addentrarmi anche in certe vie che non avevo mai percorso prima.
100 km del Passatore (40ma edizione) - Foto di Maurizio CrispiLa Piazza del Popolo è animata da una grande ludoteca, piena di colori e suoni, di bimbi e bici. Stando qui nella centrale Piazza del Popolo, punto di intersezione di molte vie di Faenza, si capisce bene - per me che vengo dal Sud - osa significhi traffico veicolare in bici: bici di tutte le fogge e di tutti i tipi, usate da bambini, uomini e donne, giovani e vecchi, pensionati e lavoratori, per tutti gli usi più disparati, dal trasporto dei bimbi e del cane sino a quello di oggetti ingombranti. Per esempio, ho visto passare un paio di volte, uno che addirittura trasportava una scala, tenendola in equilibrio e ben fissata in un modo davvero ingegnoso.
Non ho ovviamente mancato una incursione alla Mostra del Passatore "100x100" che dà al visitatore (che abbia vissutto la 100 km del Passatore da almeno una a qualche volta), delle emozioni uniche ed irripetibili, perché all'interno di un unico spazio espositivo si possono ammirare oggetti ed immagini legati alla sua storia, uno spazio dove è possibile lanciare uno sguardo "sinottico" ed onnicomprensivo ad oggetti che raccontano tutti i 40 anni trascorsi dalla sua "invenzione" e dai suoi esordi quasi pionieristici.

Poi, mentre in piazza cominciano ad allestire i primi gazebo, nel Chiostro della Chiesa di San Francesco, in una sala convegni viene proiettato un film "d'epoca" che mostra come - nelle prime edizioni soprattutto - la sfida della 100 km fosse molto meno "tecnica" di adesso: una gara quasi "artigianale", in cui - con l'eccezione dei primissimi - quasi tutti partecipavano con spirito pionieristico, camminando il più delle volte, senza "supporti" tecnici nè in termini di abbigliamento e calzature, né di alimentazione.
100 km del passatore (40ma edizione) - Foto di Maurizio CrispiVedere queste immagini in bianco nero, un po' sfuocate e un po' mosse, dà l'idea che questi pionieri della 100 km fossero delle persone che, mosse da un sogno, si lanciavano in un avventura, in cui ciò che contava veramente era "esserci", partire da Firenze e tagliare il traguardo a Faenza, affrontando la prova con pazienza e stoicità.
E cos'era poi quella rampa di legno da salire all'arrivo in Piazza del Popolo di Faenza? Molto più ripida di quanto non sia adesso: ed incredibie vedere il piglio con cui quei camminatori intrepidi la affrontavano, ma anche la gioia e l'emozione, idetinche a quelle che oggi vedi nei volti dei finisher.
Grande ed emozionante la storia dei primi 40 anni della 100 km del Passatore, dunque, fatta di episodi, aneddoti, imprese, atleti, ma soprattutto di persone, ciascuna delle quali, avendovi partecipato, può dire la sua e ha qualche storia da raccontare. E' questo lo spirito con cui nasce il 4à volume della serie "Io c'ero" che - curato dall'infaticabile Elio Pezzi -racconta i i primi quarat'anni della storia della 100 del Passatore: foto, citazioni, eventi memorabili. E, ovviamente l'Albo d'oro (il registro delle presenze, detto in altre modo) in cui ci sono proprio tutti dai poccissimi che hanno partecipato 39 volte a quelli che hanno al loro attivo 5 conclusioni da finisher.
E' emozionante, scorrendo le pagine del volume, ritorvarsi citato, cogliere al volo una propria frase, oppure ritrovare il proprio nome tra i finisher.
Al Chiostro della Chiesa di San Francesco, dove è la sede di uno dei quattro rioni storici in cui si suddivide Faenza, era anche allestito il pasta party: tavoli e sedie, disposti per il desinare, all'interno di questo vasto e suggestivo spazio, sia sotto il porticato, sia nell'area centrale.
Una banda rockettara, a tratti, allietava i commensali con le sue trascinanti cover. 

Volti nuovi (sono nen 880 gli esordienti in questa 40^ edizione) e volti noti: tanti che si riconoscono e si salutano calorosamente, da vecchi amici "d'armi" quali sono.
Il nutrito gruppo dei Russi che, da sempre (da almeno 21 anni) costituiscono la rappresentativa straniera più numerosa e che alcuni anni fa letteralmente dominavano la gara con i propri forti atleti, è presente, guidato come tutti gli anni dall'allenatore della Nazionale russa 100 km che, da sempre, porta qui le sue giovani promesse e talenti per testarli sul difficile percorso della 100 da Firenze a Faenza. 
I Russi "hanno la 100 km del Passatore nel cuore", la amano molto - dice il loro allenatore che oggi, in occasione del 21° compleanno della loro presenza qui a Faenza, ha voluto fare omaggio di un piatto di ceramica a Elio Ferri , Presidente della Associazione 100 km del Passatore e a Pirì, Direttore della corsa. 
Grande emozione per questo.
Mentre i podisti, che si avvicendavano in continuazione dalle 19.30 in poi, cenavano (pasta, al sugo o in bianco, a scelta, bruschette, dolce, vino a volontà), sono stati presentati alcuni degli atleti di punta della corsa di domani ed è stato consegnato loro il pettorale. Un breve prolusione di Orlando Pizzolato ha accompagnato una parte del desinare degli atleti: sulle caratteristiche del percorso (a favore dei neofiti) e di incoraggiamento per tutti. 
Nello stesso modo sono risuonate le parole di Elio Ferri.
Cena ultimata e tutti pronti a ritirarsi nei propri alloggi per radunare le forze prima della grande prova (che arriva ogni anno sempre unica ed irripetibile, con emozioni inedite, anche per chi è stato presente all'appello per molte, molte volte.
Ma le emozioni sono sempre nuove e fresche e la sfida si presenta sempre inedita, perchè non c'è mai niente che si può dare per scontato nella sfida della 100 km.
In bocca al lupo a tutti!!!

Repost 0
Published by (Maurizio Crispi) Ultramaratone, maratone e dintorni - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
25 maggio 2012 5 25 /05 /maggio /2012 16:03

http://idata.over-blog.com/4/39/49/07/100km-del-Passatore/100km-del-Passatore-6471.JPGMentre sta per concludersi il conto alla rovescia, all'appello finale sono ben 2.112 iscritti al 40° ‘Passatore’! Tra loro 844 esordienti, 1.284 tesserati Fidal, 257 donne e 78 stranieri. Favoriti: Calcaterra, Di Cecco, D’Innocenti, i russi Tsyganov e Izmailov. Tra le donne: Carlin, Sanna e la russa Pankovskaya

Domani, alle 15.00 in punto si parte! Alla vigilia della 40^ ‘Firenze-Faenza’, gli iscritti hanno raggiunto quota 2.112 (550 in più rispetto ai 1.562 partenti dell’edizione 2011). Tra loro, 257 donne e 78 atleti di 23 paesi esteri: Albania, Austria, Belgio, Canada, Capoverde, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Iran, Kazachistan, Messico, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceka, Repubblica di San Marino, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera.
In 1.284 si contenderanno i titoli assoluti Fidal della specialità 100 km
su strada, mentre 844 atleti disputeranno la ‘Cento’ per la prima volta.
In campo maschile, i favoriti sono: Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime sei edizioni della corsa, che un mese fa si è laureato campione mondiale ed europeo di specialità, nonché recordman della corsa (6:25:46), Alberico Di Cecco (2° nel 2011 e 3° ai mondiali), Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010 e 4° nel 2011) e Alexej Izmailov (6° nel 2010 e 10° nel 2011); possibili outsider: lo sloveno Bostjan Urankar, il portacolori di Capoverde Adilson Fortes Spencer Varela e gli italiani Francesco Caroni (3° nel 2010) e Marco Boffo (2° nel 2008). Tra le donne, le italiane Monica Carlin (1^ nel 2006, 2008, 2011 e recordwoman della corsa: 7:39:42), la bergamasca Paola Sanna (1^ nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009) e l'esordiente russa Irina Pankovskaya.

Domani, dunque, sabato 26 maggio, alle 15.00, dalla fiorentina via de’ Calzaiuoli partirà la ‘100 Km’ del “quarantennale”, a cui hanno lavorato e continuano a lavorare con grandissimo impegno l’Asd 100 km del Passatore, gli enti promotori Consorzio Vini di Romagna, Società del Passatore e Uoei, i Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, a cui assicurano il loro sostegno le aziende partner Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Coop Adriatica, Ctf, Friliver-Bracco, Gemos, Moreno Motor Company e Saucony. E senza dimenticare gli oltre 500 volontari di 40 associazioni toscane e romagnole.

L’arrivo dei primi a Faenza è previsto intorno alle 21.30-21.45. Nell’attesa, insieme ad un ricco programma di animazione pomeridiana e le immagini in diretta su maxischermo faranno compagnia al pubblico, che in serata potrà assistere all’arrivo delle staffette scolastiche e alle premiazioni degli studenti che hanno realizzato le immagini di medaglia, maglietta e diploma della ‘Cento’ 2012.

Repost 0
Published by Comunicato Ufficio Stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
22 maggio 2012 2 22 /05 /maggio /2012 10:56

Il volantino della mostraLa mostra sui 40 anni della 100 km del Passatore sarà visitabile sino a domenica 27 maggio. Nel contersto degli eventi culturali correlati, intanto, sono in programma anche due incontri su “La Via Faentina” (martedì 22 maggio, ore 20.30) e su “La poesia di Dino Campana” (giovedì 24 maggio, ore 18.30).
Prosegue con un buon successo di pubblico la Mostra fotografica “100 x 100” sui 40 anni della storica ultramaratona, allestita dall’Asd 100 Km del Passatore nella Galleria comunale d’Arte (Voltone della Molinella), che resterà aperta fino al 27 maggio; in particolare, tutti i giorni fino a sabato 26, dalle ore 17.30 alle 19.30, e le mattine di martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle ore 10.00 alle 12.00.
La mostra ospiterà anche due incontri sulle città attraversate dalla corsa: martedì 22 maggio (ore 20.30), giorno dedicato a Firenze e al suo territorio, è in prevista una conferenza dei giornalisti Luigi Rivola e Sandro Bassi sulla “Faentina, la via ferrata Faenza-Firenze”, a cui parteciperanno, tra gli altri, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi e il presidente del Consiglio comunale di Firenze Eugenio Giani.
Giovedì 24 maggio (ore 18.30), giornata dedicata a Marradi e al suo territorio, è invece programmata una conferenza di Mirna Gentilini, presidente del Centro Studi Campaniani, sul tema: “La melodia docile dell'acqua nella poesia di Dino Campana”. Al termine, seguirà una degustazione di prodotti tipici locali a cura dell’associazione “Strada del marrone” di Marradi.

 

 

Repost 0
Published by Ufficio Stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
22 maggio 2012 2 22 /05 /maggio /2012 08:56

Passaggio da marradi (75mo km) di Di Cecco e Calcaterra - 100 km del Passatore2011Come sempre, sono i volontari la vera forza della 100 km "più bella del mondo", con oltre 500 persone ed associazioni sparse lungo tutto il percorso che assicurano servizi per il conforto e la sicurezza dei runner. 

A cinque giorni dalla partenza, lo staff della 40^ 100 Km del Passatore da Firenze a Faenza (26-27 maggio 2012) sta lavorando a pieno ritmo per assicurare come sempre la miglior organizzazione possibile della gara e dei servizi ad essa collegati. Per far sentire il proprio sostegno a enti, volontari e servizi coinvolti, il presidente dell’Associazione 100 Km del Passatore Elio Ferri, anche a nome del Consorzio Vini di Romagna, della Società del Passatore e dell’Uoei, “...ringrazia le amministrazioni comunali di Faenza e di Firenze, quelle provinciali di Ravenna e Firenze, per il sostegno alla corsa, così come i comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella per la collaborazione ed il patrocinio, nonché le imprese partner – Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Camera di Commercio di Ravenna, Coop Adriatica, Friliever-Bracco, Gemos, Moreno Motor Company, Ctf Group e Decathlon – per il loro indispensabile contributo”.
“Un grande ringraziamento – sottolinea Ferri – rivolgo agli oltre 500 volontari e alle loro associazioni, impegnati a vario titolo, con passione, spirito di sacrificio e gratuità per la buona riuscita della ‘Cento’. Il suo successo è soprattutto merito loro, oltre che di atleti, atlete ed amatori partecipanti ad una corsa unica nel suo genere e dal fascino indiscusso”.
In particolare, per garantire controlli, rifornimenti (22 punti ristoro e 1 – mini – alla palestra della Cavallerizza) e servizi, la ‘100 Km’ si avvale della preziosa opera di: Admo Faenza (servizio partenza), Cordinamento delle Misericordie dell’area Fiorentina, Croce Rossa Faenza e Scuola per operatori sanitari non medici di Faenza (servizio sanitario e d’emergenza radio), Polizia provinciale di Firenze, Polizie municipali di Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella, Faenza, Associazione nazionale carabinieri – Sezione "Cimmarrusti" di Borgo San Lorenzo e Associazioni nazionali carabinieri e alpini in congedo di Marradi (servizio d’ordine), Moto club Faenza (servizio staffetta), Centro intercomunale di protezione civile del Mugello (servizio accoglienza Passo Colla e collegamento radio), Protezione civile provinciale di Firenze (servizio fornitura acqua in piazza Edison), Protezione civile di Faenza e Società del Passatore (servizio allestimento piazza del Popolo), Cooperativa Evoluzioni web (servizio centro elaborazione dati), Champion Chip Sdam – Sport data management (cronometraggio ed elaborazione dati), Liceo linguistico “Torricelli” di Faenza (servizio interpreti), Photosprint Cesenatico (servizio fotografico), Comune di Faenza – Palestra Cavallerizza (sala riposo, doccia, massaggi). Collaborano inoltre: Comunità montana del Mugello, Csi Faenza, Sci Club Alfonsine, Polisportiva Fratellanza Popolare Valle del Mugnone, Gs Maiano, Atletica Marciatori Mugello, Circolo Lo Stradone Panicaglia, Pro Loco Ronta, Circolo Arci Razzuolo, Associazione Costes Rifugio Casaglia, Ss Crespino, Us Biforco, Misericordia Marradese, Club Sportivo Culturale Marradese, Pro Loco Marradi, Associazione Sant’Adriano 2005, Camino Verde San Cassiano, Circoli parrocchiali di Fognano e Errano e Gpa Brisighella.

L’informazione prevede la diretta video su maxischermo in piazza del Popolo di Faenza, con il commento dei giornalisti Danny Frisoni e Daniele Menarini, la diretta tv sulla emittente Tele1, la diretta radiofonica su radio RCB; riprese e servizi anche da Rai, emittenti locali e siti web.

 

Repost 0
Published by Ufficio Stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
21 maggio 2012 1 21 /05 /maggio /2012 23:50

100km-del-Passatore 2011. Sulla salita di FiesoleA cinque giorni dalla partenza della 40^ 100 Km del Passatore che assegna i titoli nazionali FIDAL, Assoluti e Master, 2012 100 km su strada sono già oltre 2000 gli iscritti, 500 in più rispetto al 2011! Tra loro un’ottantina di podisti di 23 Paesi esteri e 250 donne. Favoriti: Calcaterra, Di Cecco, D’Innocenti, i russi Tsyganov eIzmailov, lo sloveno Urankar e il capoverdiano Spencer Varela; tra le donne: Carlin, Sanna e la russa Pankovskaya.

A cinque giorni dal via (sabato 26 maggio, ore 15.00, dalla fiorentina via de’ Calzaiuoli), sono 2.043 (481 in più rispetto ai 1.562 partenti dell’edizione 2011) i podisti iscritti alla 40^ 100 Km del Passatore, valevole per assegnare i titoli italiani assoluti Fidal 2012 (se lo contenderanno 1.256 tesserati). E mancano ancora due giorni al termine delle iscrizioni...

Tra loro, 247 donne e 77 podisti di 23 paesi esteri: Albania, Austria, Belgio, Canada, Capoverde, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Iran, Kazachistan, Messico, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceka, Repubblica di San Marino, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera. 859 gli atleti che disputeranno la ‘Cento’ per la prima volta. La consegna di pettorali e pacchi gara avverrà a partire dalle ore 11.00 di sabato 26 maggio, nell'apposito gazebo allestito a Firenze in piazza Davanzati.

Favoriti? Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime sei edizioni della corsa, che un mese fa si è laureato campione mondiale ed europeo di specialità, nonché recordman della corsa (6:25:46), Alberico Di Cecco (2° nel 2011 e 3° ai mondiali), Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010 e 4° nel 2011) e Alexej Izmailov (6° nel 2010 e 10° nel 2011); possibili outsider: lo sloveno Bostjan Urankar, il portacolori di Capoverde Adilson Fortes Spencer Varela e gli italiani Francesco Caroni (3° nel 2010) e Marco Boffo (2° nel 2008). Tra le donne, le italiane Monica Carlin (1^ nel 2006, 2008, 2011 e recordwoman della corsa: 7:39:42), la bergamasca Paola Sanna (1^ nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009) e l'esordiente russa Irina Pankovskaya.

Al via per la 39^ volta il fiorentino Marco Gelli (60 anni) e il veronese Walter Fagnani (87); tra le donne, 30° start per la padovana Natalina Masiero.

La ‘Cento’ più bella del mondo è come sempre organizzata dalla Associazione Sportiva Dilettantistica 100 Km del Passatore, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Faenza e Firenze, il Consorzio Vini di Romagna, la Società del Passatore, l’Uoei, i Comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, le Province di Ravenna e Firenze, nonché con la partnership di Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Camera di Commercio di Ravenna, Coop Adriatica, Friliever-Bracco, Gemos, Moreno Motor Company, Ctf Group e Decathlon.
Alla vigilia della corsa (venerdì 25 maggio, ore 19.30), “Pasta Party” per tutti, organizzato dai giovani del Gruppo Sportivo della ‘Cento’ nel Chiostro di San Francesco. Insieme ai dirigenti della ‘100 Km’, parteciperanno il commentatore di Rai Sport Orlando Pizzolato, le autorità cittadine ed alcuni favoriti della corsa.


Nella foto (di Maurizio Crispi) 100 km del passatore 2011. Atleti sulla salita di Fiesole.

Repost 0
Published by Ufficio Stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
16 maggio 2012 3 16 /05 /maggio /2012 19:47

2008 06 01Presentato a Firenze, presso Banca CR, il 40° ‘Passatore’. Gli iscritti sono già a quota 1900. Alla presentazione ufficiale di Firenze, avvenuta il 16 maggio a Palazzo Incontro, sede della Banca CR Firenze main sponsor della manifestazione, sono intervenuti il dirigente di Banca CR Firenze Carlo Ostillio, il vice sindaco e assessore allo Sport di Firenze Dario Nardella, l’assessore allo Sport di Faenza Maria Chiara Campodoni, il consigliere della 100 Km del Passatore Luca Piazza e il commentatore di Rai SPort Orlando Pizzolato. 1.022 i tesserati Fidal, che si contenderanno il titolo italiano. Presenti anche un centinaio di atleti stranieri di 16 paesi e oltre 200 donne. Favoriti: il recente campione mondiale Giorgio Calcaterra (sei volte 1° al ‘Passatore’) e la campionessa italiana Monica Carlin.

A Palazzo Incontri, sede di rappresentanza di Banca CR Firenze, partner della 100 Km del Passatore, è stata presentata la 40^ edizione della “Firenze-Faenza”, valevole per assegnare i titoli italiani assoluti Fidal 2012 della specialità 100 chilometri su strada (è la 13^ volta che accade). L’ultramaratona, organizzata dall’omonima associazione faentina, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Faenza e Firenze, il consorzio Vini di Romagna, la società del Passatore, l’Uoei, i comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella e la Provincia di Ravenna, si avvale della partnership di Banca CR Firenze, Banca di Romagna, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, Camera di Commercio di Ravenna, Coop Adriatica, Friliever-Bracco, Gemos, Moreno Motor Company, Ctf Group e Decathlon.

Alla conferenza stampa sono intervenuti, tra gli altri: Carlo Ostillio, dirigente di Banca CR Firenze, Dario Nardella, vice sindaco e assessore allo Sport di Firenze, Maria Chiara Campodoni, assessore allo Sport di Faenza, Luca Piazza, consigliere della “100 Km”, in rappresentanza del presidente Elio Ferri, e Orlando Pizzolato, testimonial della gara.
Tutti i relatori, insieme al significato sportivo, tecnico ed agonistico della “Firenze-Faenza”, ne hanno riaffermato come sempre il valore sociale, in particolare quale evento di collegamento fra le citate città d’arte e le rispettive regioni, dalla grande tradizione culturale ed economica. Il “Passatore”, come noto, continua ad essere l’ultramaratona di maggior tradizione e prestigio internazionale tra le oltre 800 che si disputano ogni anno in tutto il mondo, anche quale strumento di promozione dell’atletica leggera, dell’ambiente e delle relazioni tra i popoli.
Lo conferma anche il numero degli iscritti, addirittura in aumento rispetto al 2011. A 10 giorni dalla partenza (sabato 26 maggio, ore 15.00, da via de’ Calzaiuoli), con la possibilità di registrarsi ancora fino a mercoledì 23 maggio, risultano 1.873 gli atleti attualmente iscritti (nel 2011 sono partiti in 1.562), tra cui 1.156, tesserati Fidal, 227 donne e un centinaio di atleti provenienti da 23 paesi esteri (Albania, Austria, Belgio, Canada, Capoverde, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Iran, Kazachistan, Messico, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceka, Repubblica di San Marino, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera). Ad oggi sono 796 gli atleti che disputeranno la ‘Cento’ per la prima volta. Pettorali e pacchi gara verranno consegnati a partire dalle ore 11.00 di sabato 26 maggio, nel gazebo dell’associazione, allestito in piazza degli Strozzi.

Quali favoriti, Orlando Pizzolato ha indicato: Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime sei edizioni della corsa, recentemente laureatosi campione europeo e mondiale di specialità, nonché recordman della corsa (6:25:46), Alberico Di Cecco (2° nel 2011), Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010 e 4° nel 2011) e Alexej Izmailov (6° nel 2010 e 10° nel 2011); possibili outsider: lo sloveno Bostjan Urankar, il portacolori di Capoverde Adilson Fortes Spencer Varela e gli italiani Francesco Caroni (3° nel 2010) e Marco Boffo (2° nel 2008). Tra le donne, il commentatore di Rai Sport ha segnalato le italiane Monica Carlin (1^ nel 2006,  2008 e lo scorso anno, recordwoman della corsa: 7:39:42), la bergamasca Paola Sanna (vincitrice nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009) e l'esordiente russa Irina Pankovskaya.

Confermato il controllo degli atleti (col consueto ‘chip elettronico’), effettuato dai giudici Fidal, tramite sei postazioni fisse e mobili, per garantire il regolare svolgimento della gara da parte dei partecipanti. Per quanto riguarda i premi della ‘Cento’, infine, oltre a quelli Fidal e di classifica, sono previsti riconoscimenti: per i recordman maschile e femminile, per i gruppi podistici, per il vincitore del GPM “Francesco Calderoni”, assegnato dalla Uoei all’atleta che passerà per primo sul Passo della Colla (913 metri slm, al 50° km), giungendo poi al traguardo di Faenza, per il miglior esordiente, assegnato dal gruppo sportivo della ”Cento”, e il Trofeo Elio Assirelli, istituito alla memoria dello storico presidente dell’Associazione scomparso nel 2009, che sarà assegnato alla prima donna.

Repost 0
Published by Comunicato stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
16 maggio 2012 3 16 /05 /maggio /2012 19:17

la maglia tecnicaProcede il conto alla rovescia per la 40^ edizione della 100 km del Passatore che si svolgerà secondo tradizione nell'ultimo fine settimana di maggio (26-27.05.2012). Quest'anno, sono particolarmente numerose e ricche le iniziative collaterali, per dare degno risalto a questo importante anniversario.
E' ancora possibile iscriversi.

Di seguito una serie di notizie utili, dalla recente Newsletter 100 km del Passatore (15 maggio 2012). 

Iscrizioni. E' iniziato il conto alla rovescia per la chiusura delle iscrizioni alla 40esima 100 km del Passatore del prossimo 26 maggio. Sono già più di 1800 i pettorali assegnati . Entro il 16 maggio sarà possibile iscriversi ancora a 60 euro. Dal 17 al 23 maggio, il contributo di iscrizione sarà di 80 euro (cifre comprensive dei 10 euro di cauzione per il chip). Dopo tale termine non saranno accettate ulteriori iscrizioni.  Iscriviti ora, sei ancora in tempo!
Consegna pettorale. I pettorali e i chip potranno essere ritirati dal 19 al 24 maggio 2012, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19 (esclusa domenica), presso la sede dell’Organizzazione, a FAENZA in Via Cavour, 7. Per coloro che non avranno provveduto, il ritiro del pettorale sarà possibile dalle ore 10.30 alle ore 14.00 di sabato 26 maggio 2012 a FIRENZE.
Maglia tecnica. Ecco l'immagine in anteprima della maglia tecnica presente nel pacco gara, in sostituzione a quella in cotone delle passate edizioni.
Trasporto concorrenti. Attenzione! Il pullman per il trasporto degli atleti a FIRENZE per la partenza della gara partirà sabato 26 maggio 2012, alle ore 8,30, da FAENZA in Piazza Dante (Palestra Cavallerizza) e non più Piazza della Libertà.
Alex Bellini. Giovedì 24 maggio alle ore 21.10, presso la Sala del Baiocco in via Campidori 28 a Faenza, il Rione Rosso presenta la conferenza "Una vita dedicata all'esplorazione di sè".
Alex Bellini, l'atleta estremo, ci parlerà delle sue esperienze: dalla corsa in Alaska alle traversate oceaniche con una barca a remi di 7 metri o poco più, fino alla NY FOOT RACE: gara da Los Angeles a New York in 70 giorni di corsa a piedi. Ingresso libero.
Il DVD Durante la 100km del Passatore dell'anno scorso è stato registrato un DVD con le immagini della gara e dei podisti che hanno partecipato. Il DVD, realizzato da volontari, è ora disponibile. La stessa iniziativa sarà ripetuta quest'anno.
Per ulteriori informazioni clicca sul volantino (a sinistra).
Il-volantino-della-mostra.jpgMostra “100 x 100”. La mostra fotografica “100 x 100”, allestita dall’Asd 100 Km del Passatore nella galleria Comunale d’Arte (voltone della Molinella) ospiterà diversi incontri, secondo il seguente calendario: giovedì 17 maggio (ore 20.30) è prevista una conferenza su Brisighella, con Stefano Piastra in qualità di relatore sul tema: “Lungo il Lamone tra natura e cultura”; sabato 19 maggio (ore 18.30), conferenza del Cai di Faenza su “I sentieri della vallata del Lamone”, quale omaggio al territorio di Borgo San Lorenzo; martedì 22 maggio (ore 20.30), giorno dedicato a Firenze e al suo territorio, è invece programmata una conferenza dei giornalisti Luigi Rivola e Sandro Bassi sulla “Faentina, la via ferrata Faenza-Firenze”; infine, giovedì 24 maggio (ore 18.30), giornata destinata a Marradi e al suo territorio, conferenza di Mirna Gentilini, presidente del Centro Studi Campaniani, sul tema: “La melodia docile dell'acqua nella poesia di Dino Campana”.
io-c-ero-3.jpgIl volume "Io c'ero". Sabato 5 maggio 2012 è stato presentato il libro “Io c’ero! La 100 Km del Passatore: quarant’anni e non li dimostra” (Edit Faenza), scritto da Elio Pezzi, addetto stampa della corsa.

 

Il video dell'inaugurazione



 

Repost 0
Published by Newletter 100 km del passatore (40^ edizione) - 15 maggio 2012 - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
8 maggio 2012 2 08 /05 /maggio /2012 00:00

2008 06 01Mercoledì, 16 maggio, alle ore 12.00, nella sede di Palazzo Incontri della Banca CR di Firenze, partner della manifestazione (Via de' Pucci, 1), avrà luogo la  Conferenza Stampa di presentazione della 40^ edizione della 100 km del Passatore (26-27 maggio 2012), valevole per assegnare i titoli italiani assoluti Fidal della specialità 100 km su strada e promossa dalla ASD 100 Km del Passatore
La “Cento” Vi verrà illustrata ai giornalisti e al pubblico convenuti da Carlo Ostillio, Dirigente di Banca CR Firenze, Elio Ferri, Presidente dell’ASD 100 Km del Passatore, Dario Nardella, Vice Sindaco e Assessore allo Sport di Firenze, Maria Chiara Campodoni, Assessore allo Sport di Faenza, e il testimonial della corsa Orlando Pizzolato. 

 

 

Repost 0
Published by Comunicato Ufficio stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
2 maggio 2012 3 02 /05 /maggio /2012 21:39

100 km del PassatoreMentre ormai procede il compito alla rovescia per l'edizone 2012 della 100 km del passatore, che celebrerà il suo Quarantennale, vengono annunciate alcune inziative di cui quelle "principe" saranno la presentazione del nuovo volume dedicato agli ultimi dieci anni della 100 km del Passatore e l'inaugurazione di una mostra correlata, mentre è già predisposto un fitto programma di conferenze e di incontri sui diversi aspetti (storici, geografici, culturali) della 100 km del Passatore e, in generale, sulla Firenze-Faenza e sui suoi luoghi.
Di seguito, nel comunicato stampa, il calendario degli eventi di "avvicinamento" alla 100 km "più bella del mondo".

Sabato 5 maggio 2012
sono in programma a Faenza due iniziative celebrative del quarantennale della 100 Km del Passatore, la corsa di gran fondo “più famosa del mondo”, che si disputerà sabato 26 e domenica 27 maggio.

Si tratta della presentazione del libro “Io c’ero! La 100 Km del Passatore: quarant’anni e non li dimostra” (Edit Faenza), scritto da Elio Pezzi, addetto stampa della corsa. La pubblicazione sarà presentata alle ore 17.00, nella sala incontri di Banca di Romagna (vicolo Paolo Costa, 3). Insieme all’autore, interverranno: il presidente dell’Asd 100 Km del Passatore Elio Ferri, il direttore generale di Banca di Romagna Francesco Pinoni, l’assessore allo Sport di Faenza Maria Chiara Campodoni, il presidente della Provincia di Ravenna Claudio Casadio, il presidente del Consorzio Vini di Romagna Giordano Zinzani e l’addetto stampa di Banca di Romagna Giuseppe Sangiorgi.

La seconda iniziativa riguarda la mostra fotografica “100 x 100”, allestita dall’Asd 100 Km del Passatore nella Galleria Comunale d’Arte (voltone della Molinella), che sarà inaugurata sempre sabato 5 maggio, alle ore 18.30. Saranno presenti: il presidente dell’Asd 100 Km del Passatore Elio Ferri, il direttore generale di Banca di Romagna Francesco Pinoni, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, l’assessore provinciale allo Sport Paolo Valenti e il presidente del Consorzio Vini di Romagna Giordano Zinzani. La mostra resterà aperta fino al 27 maggio: dal lunedì al sabato, dalle ore 17.30 alle 19.30; le mattine di martedì, giovedì e sabato, dalle ore 10.00 alle 12.00.

I locali della mostra ospiteranno, inoltre, diversi incontri, secondo il seguente calendario: lunedì 7 maggio (ore 20.30), conferenza di Orlando Pizzolato, direttore della rivista “Correre” e commentatore di Rai Sport, sul tema “La preparazione e le tecniche per le ultramaratone”; giovedì 10 maggio (ore 20.30), giornata dedicata a Faenza, il giornalista Giulio Donati intervisterà rappresentanti delle associazioni fondatrici della ‘Cento’, testimoni, volontari ed atleti; sabato 12 maggio (ore 18.30), giorno relativo al territorio di Fiesole, Luigi Solaroli parlerà sul tema: “La Via Faentina nel tempo”, mentre giovedì 17 maggio (ore 20.30) è prevista una conferenza inerente a Brisighella, con Stefano Piastra in qualità di relatore sul tema: “Lungo il Lamone tra natura e cultura”; sabato 19 maggio (ore 18.30), conferenza del Cai di Faenza su “I sentieri della vallata del Lamone”, quale omaggio al territorio di Borgo San Lorenzo; martedì 22 maggio (ore 20.30), giorno dedicato a Firenze e al suo territorio, è invece programmata una conferenza dei giornalisti Luigi Rivola e Sandro Bassi sulla “Faentina, la via ferrata Faenza-Firenze”; infine, giovedì 24 maggio (ore 18.30), giornata destinata a Marradi e al suo territorio, conferenza di Mirna Gentilini, presidente del Centro Studi Campaniani, sul tema: “La melodia docile dell'acqua nella poesia di Dino Campana”.


Repost 0
Published by Comunicato Ufficio stampa 100 km del passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
18 aprile 2012 3 18 /04 /aprile /2012 15:54

medaglia-2012-bozzettor.jpg100 km del Passatore (40^ - XL - ed.). Concluso il concorso per la medaglia della 40^ edizione: vince su 17 il bozzetto di Morena Cavina. Il concorso per l'edizione delquarantennale si è sviluppato sul tema della meraviglia.

La commissione giudicatrice, costituita dall’Associazione sportiva dilettantistica 100 Km del Passatore per selezionare i migliori disegni eseguiti da studenti del liceo artistico “Gaetano Ballardini” di Faenza per la 40^ “Firenze-Faenza” (26-27 maggio 2012), ha assegnato i premi del concorso 2012. Dopo un’accurata visione dei modelli, la giuria (Elio Ferri, Pietro Crementi, Adolfo Camporesi, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario della “Cento”; Mirco De Nicolò, artista ceramista; Rolando Giovannini e Marco Tadolini, rispettivamente dirigente e docente del “Ballardini”, quest’ultimo in veste di segretario; e Piero Ravagli, presidente dell’associazione ex allievi dell’Istituto d’Arte), ha scelto il prototipo per realizzare la medaglia del “Passatore” 2012.

Tra le 17 opere in concorso sul tema iconografico “Che meraviglia!”, la commissione, dopo aver ascoltato anche i professori Claudio Donno e Giovanni Luciotti (dodenti di plastica e formatura) ed aver valutato la pertinenza al tema assegnato, la qualità esecutiva e l’originalità delle proposte, all’unanimità ha classificato al 1° posto il disegno eseguito da Morena Cavina (classe III, indirizzo artistico), perché "...il lavoro riassume gli elementi fondanti della competizione al suo 40° evento, evidenziando i luoghi di partenza e arrivo. Il modellato, eseguito con grande raffinatezza, infonde alle figure leggerezza e armonia”, come è riportato nella motivazione ufficiale.
Al 2° posto il disegno di Giulia Drei (cl. III, artistico), “...opera apprezzata per il perfetto equilibrio compositivo. L'immagine centrale propone un felice senso di movimento tra Firenze e Faenza”. Questo soggetto sarà utilizzato per realizzare la maglietta della corsa.
3° classificato  il disegno di Camilla Carioli (cl. III, artistico), che mette in evidenza l’“...idea colta di raffigurazione speculare di ritratto dantesco che nella suggestione visiva ricava la forma di un vaso decorato con motivi raffinati della tradizione ceramica faentina (zaffera in rilievo), proponendo gli stretti legami della poetica e dell'arte”. Tale soggetto sarà utilizzato per il diploma della corsa. La commissione ha altresì segnalato l'opera di Marianna Fortino (classe IV, artistica), “...per la particolare e personale interpretazione dell'evento”.
 

 

Nella foto: Il calco in gesso della medaglia della “Cento” 2012 di Morena Cavina.

 

Repost 0
Published by Comunicato dell'Ufficio stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Elenco Degli Articoli

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche