Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
28 settembre 2016 3 28 /09 /settembre /2016 23:25

Medieval Trail a Carini, prima edizione (2016)Il 10 aprile 2016, a Carini (Palermo), era in programma la prima edizione del Medeival Trail (valevole come prova del Trail Sicilia Challenge) che, tuttavia, per gravi fatti personali che hanno colpito l'organizzatore Giuseppe Cuttaia era stato temporaneamente cancellato dal calendario e posposto ad altra data da destinarsi. Ma adesso la manifestazione verrà recuperata. 
Il 23 ottobre prossimo gli amanti del Trail running percorreranno i sentieri dei feudi cari a Laura Lanza Baronessa di Carini.
La gara si svilupperà su di un percorso di 30 km per 1200 mt di dislivello positivo con un passaggio dalla croce che commemora la strage aerea di Montagna Longa del 1972.

Così dichiara Giuseppe Cuttaia (al quale la redazione rivolge le più sentite condoglianze per il lutto subito): "Nessuna rivalsa, nessuna dimostrazione di forza o presunzione di far meglio di altri. Vogliamo solo far correre, nei luoghi che amiamo, altri appassionati. Alla fine pasta party per tutti nell'atrio del Castello di Carini che sarà aperto aperto per l'occasione".

Regolamento su www.labelchip.it.

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (da comunicato) - in Trail e Ultratrail 2016 Flash News - anticipazioni e miscellanea
scrivi un commento
22 maggio 2016 7 22 /05 /maggio /2016 08:02
(Vedute di Castiglion Fiorentino)
(Vedute di Castiglion Fiorentino)
(Vedute di Castiglion Fiorentino)
(Vedute di Castiglion Fiorentino)

(Vedute di Castiglion Fiorentino)

Nel solco della “storica” 24 Ore Castiglionese, il prossimo 4 settembre 2016 torna a Castiglion Fiorentino (Arezzo) un evento sportivo dedicato agli ironman della corsa a piedi, maratoneti e ultramaratoneti.
Il rione Porta Romana è felice di annunciare per quella data l'esordio del Lupa Urban Trail – La 6 Ore di Castiglioni, corsa di resistenza in un circuito interamente disegnato all'interno delle mura di Castiglion Fiorentino con “quartier generale” (punto di raccolta e zona neutralizzazione) in Piazza del Collegio.
Pensata per omaggiare e valorizzare angoli colpevolmente poco conosciuti del territorio rionale, come la fiorita San Lazzo o il suggestivo vicolo dei Galli, Lupa Urban Trail si caratterizzerà per il percorso esigente, interamente disegnato all'interno delle mura castiglionesi, su fondo in gran parte lastricato e con passaggi altamente spettacolari su scalinate, vicoli, piazze e cortili: una prova per veri cuccioli di Lupa.
Lupa Urban Trail viene organizzata con la preziosa collaborazione dell'amministrazione comunale, di Trail Timing e di Renato Menci, uno dei “padri” della Ronda Ghibellina, fenomeno sportivo e sociale che richiama l'ultima domenica di gennaio centinaia di amanti del trail running a Castiglion Fiorentino.

Castiglion Fiorentino (Arezzo) - San LazzoNelle intenzioni con le quali è nata, anche Lupa Urban Trail auspica di configurarsi non solo come manifestazione prettamente agonistica, ma anche come occasione per trascorrere una bella giornata nella quale sia possibile combinare lo sport sano all'arte, la natura all'enogastronomia, il turismo alla cultura, la storia della città alle storie dei protagonisti della nobile arte della fatica.
Le iscrizioni alla gara sono già aperte (per tutte le info chiamare il 3319862390 o cliccare lupaurbantrail.blogspot.it) e il 31 maggio scade il primo scaglione a quota agevolata.
Previsti premi in natura (classifiche assolute e per categoria, maschili e femminili) e un finisher per tutti gli arrivati

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (da comunicato stampa= - in Ultramaratone italiane 2016 Flash News - anticipazioni e miscellanea
scrivi un commento
26 gennaio 2016 2 26 /01 /gennaio /2016 01:14
Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie
Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie
Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie
Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie
Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie

Domenica 6 Marzo 2016 ritorna l'8^ edizione del Vivi Natura Trail, a Castelbuono all'interno del Parco delle Madonie.
Si svolgerà tra i lecci del parco e le discese del sentiero dei Carbonai, con partenza e arrivo da Piazza Castello Castelbuono (Palermo) sulla distanza di 21 km e 1000 MTD+
Regolamento e iscrizioni su www.labelchip.it
Per info contattate i seguenti numeri 0921671434. 338484717 Vi aspettiamo!
L'edizione 205 si è svolta suggestivamente tra nebbia e neve.

Vivi Natura Trail 2016 (8^ ed.). Si corre di nuovo tra i lecci del Parco delle Madonie

L'ASD Marathon Misilmeri tramite il suo delegato Nunzio La Scuola e in collaborazione con l'Associazione I Gattopardi Sicilia organizza per il giorno 6 Marzo 2016 la 8^ edizione del Vivinatura Trail.
La prova è valida per il Trail Sicilia Challenge.
La partenza avverrà alle ore 9.00 da P.zza Castello, Castelbuono (PA).
Sono ammesse alla partecipazione tutte le categorie previste dal regolamento del Trail sicilia Challenge pubblicato sulla sezione dedicata del sito www.labelchip.it . La distanza di gara è 21 km per 1400 mt di dislivello positivo.
E' previsto un Walktrail di km 8.
Possono iscriversi solo atleti tesserati per una società sportiva affiliata ad un ente di promozione sportiva o federazione che prevede la copertura assicurativa per la disciplina. Non saranno ammessi gli atleti liberi (non tesserati).
Non sarà possibile effettuare il tesseramento giornaliero.

Gli escursionisti sono esentati dal presentare la certificazione sanitaria.

Materiale obligatorio:

  • Riserva idrica 500ml;
  • Giacca impermiabile.
Repost 0
28 dicembre 2015 1 28 /12 /dicembre /2015 22:38
Circuito Ecotrail Sicilia 2015. Enzo Taranto campione della sua categoria: un ottimo risultato per l'ASD No al Doping e alla Droga

Si è appena concluso il Circuito Ecotrail Sicilia 2015, la cui ultima prova si è celebrata a Ficuzza con l'Ecotrail della Ficuzza (alla sua 8^ edizione) il 20 dicembre scorso:
Vincitore di categoria è stato Vincenzo Taranto della Società Asd No al Doping e alla Droga di Ragusa, con uno strepitoso successo in questa disciplina di corsa in natura in un circuito fatto di 17 prove svoltesi nei tracciati in giro per tutta la Sicilia.

La Società ASD No al Doping e alla Droga si é collocata al decimo posto di squadra su un totale di 151 squadre partecipanti.

 

 

Repost 0
19 novembre 2015 4 19 /11 /novembre /2015 05:19
Lago Maggiore International Trail (LMIT) 2015 (3^ ed.). Dal 1° dicembre aprono le iscrizioni
Lago Maggiore International Trail (LMIT) 2015 (3^ ed.). Dal 1° dicembre aprono le iscrizioni
Lago Maggiore International Trail (LMIT) 2015 (3^ ed.). Dal 1° dicembre aprono le iscrizioni
Lago Maggiore International Trail (LMIT) 2015 (3^ ed.). Dal 1° dicembre aprono le iscrizioni
Lago Maggiore International Trail (LMIT) 2015 (3^ ed.). Dal 1° dicembre aprono le iscrizioni

E' in programma per il 1° maggio 2016, la 3^ edizione del "Lago Maggiore International Trail"(LMIT), cui saranno affiancati un "minitrail" e una non competitiva.
La manifestazione è organizzata da Asd Val Veddasca e Molinera Running.

L'apertura delle iscrizioni online decorrerà dal 1° dicembre 2015 (sul sito web ufficiale: www.vmrunning.com)
Per la precisione queste, nei dettagli saranno le articolazioni della manifestazione

La gara lunga attribuirà ai finisher un punteggio valido ai fini dell'iscrizione all'Ultratrail du Mont Blanc 2017.

Per una migliore visibilità delle informazioni contenute cliccare su ognuna di queste due immaginiPer una migliore visibilità delle informazioni contenute cliccare su ognuna di queste due immagini

Per una migliore visibilità delle informazioni contenute cliccare su ognuna di queste due immagini

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (fonti web) - in Trail e Ultratrail 2016 Flash News - anticipazioni e miscellanea
scrivi un commento
11 novembre 2015 3 11 /11 /novembre /2015 06:55
La partenza dell'edizione 2014.

La partenza dell'edizione 2014.

Corre il conto alla rovescia per la 21^ edizione della Maratona Città di Palermo (Palermo City Marathon) - Banco di Sicilia Unicredit Group che avrà luogo domenica 15 novembre 2015. La conferenza stampa di presentazione del maggiore evento di maratona in Sicilia e nel Sud Italia avrrà luogo giovedì 12 novembre alle ore 11.00 nella Sala Gialla della sede Unicredit di via Gen. Magliocco 1 - Palermo).

Sarà presentata giovedì 12 novembre, alle ore 11,00, presso la Sala Gialla della sede UniCredit di via Generale Magliocco 1, la XXI edizione della Maratona Città di Palermo – Banco di Sicilia UniCredit Group, in programma domenica 15 novembre. Saranno presenti, tra gli altri, Giovanni Chelo, Regional Manger Sicilia di UniCredit e il presidente del Comitato organizzatore, Salvatore Gebbia.
Nel corso dell’incontro saranno rese note tutte le novità di questa edizione, a cominciare dal “giro unico” e dal ritorno della passeggiata ludico–motoria a sfondo sociale, denominata “The walk of smile”, ovvero "La camminata del sorriso".

Unitamente alla Maratona, si svolgerà - secondo consuetudine - una Mezza maratona. Coloro che parteciperanno a questa gara dovranno compiere il classico giro della maratona che sino al 2014 si è corsa in due lap (quest'anno, tra le altre innovazioni, è stato ripristinato il passaggio attraverso le corti interne del Palazzo Reale), mentre invece i maratoneti - dopo il passaggio all'interno dello Stadio di atletica - partiranno per un secondo giro su di un diverso percorso che li porterà sino alla località turistica e vacanziera di Mondello, dove si ritrova la rinomata spiaggia dei Palermitani.
In sostanza i maratoneti percorreranno i fatidici 42,195 metri in un giro unico che avrà schematicamente una conformazione a otto, con un punto di giunzione dei due occhielli rappresentato dallo stadio di atletica. 
Per tutti, partenza e arrivo allo Stadio di Atletica, allo stesso identico orario che è stato fissato per le 9.15..

 

Il percorso di gara

Il percorso di gara

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (da comunicato stampa) - in Maratone Italiane 2015 Podismo siciliano su strada Flash News - anticipazioni e miscellanea
scrivi un commento
7 ottobre 2015 3 07 /10 /ottobre /2015 06:10
Circuito Running Sicily 2015. Il prossimo appuntamento con la Palermo International half Marathon, il prossimo 18 ottobre

Circuito Running Sicily 2015. Il 27 settembre 2015, secondo programma, ha avuto luogo a Santo Stefano di Camastra la Maratona delle Ceramiche, sulla distanza di 10 km, mentre il 18 ottobre a Palermo sarà la volta della Palermo International Half Marathon.
Infine, il 15 novembre, si svolgeranno la Maratona e la Mezza Maratona di Palermo.

Repost 0
3 ottobre 2015 6 03 /10 /ottobre /2015 05:56
Magredi Mountain Trail 100 mile (MMT) 2015. E' partita il 2 ottobre la 100 miglia trail nel territorio dei Magredi

Il 2 ottobre alle 17.15, é stato dato lo start lo start della edzione 2015 della Magredi Mountain Trail 100 miglia, l'unica gara trail italiana allo stato sulla distanza esatta di 100 miglia, una distanza che invece i Britanninci e gli Statunitense amano molto e su cui si forgiano alcuni tra i maggiori runner trail del mondo.

La manifestazione è organizzata dalla ASD Magredi Mountain Trail, con sede a Fontanafredda (Pordenone).

La MMT 100 mile è qualifying race per l'UTMB 2016.

MMT 100 MILE è una gara di ultra trail di 160,5 km e 7.200 mt di dislivello positivo che si snoda attraverso alcuni dei più spettacolari paesaggi del Friuli Venezia Giulia, con partenza e arrivo a Vivaro

La gara prende il nome da uno dei territori che attraversa, i Magredi.

Magredo” significa “terra magra”, cioè arida e povera d’acqua per la presenza dei sassi. In estate i prati aridi dei magredi appaiono brulli e bruciati dal Sole definendo un paesaggio simile ad alcune lande desolate del meridione o alle steppe continentali dell’Europa orientale.

Per seguire le progressioni degli atleti, per vedere le classifiche parziali e quelle finali, seguire il lik (WedoSport).

Stralcio dal programma di gara

CONSEGNA PACCHI GARA E PROCEDURA DI REGISTRAZIONE: presso l'Agriturismo "Da Gelindo" - Vivaro, a partire dalle ore 13.00 di Venerdì 2 ottobre 2015

BRIEFING E PUNZONATURA: direttamente sulla linea di partenza a partire dalle ore 17.15 di Venerdì 2 ottobre, raccomandiamo la massima puntualità e la partecipazione di tutti gli atleti.

RICONSEGNA SACCHE: presso l'Agriturismo "Da Gelindo" - Vivaro, a partire dalle ore 05.00 di Domenica 4 ottobre 2015

Video promozionale edizione 2014

Video promozionale edizione 2013

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (fonti web) - in Flash News - anticipazioni e miscellanea Trail e Ultratrail 2015
scrivi un commento
11 settembre 2015 5 11 /09 /settembre /2015 09:14

Forse non lo sapete, ma tra il 12 e il 13 settembre 2015 si disputerà a Bergamo la 6^ edizione del Campionato del Mondo di Nascondino (Nascondino World Championship)!

I partecipanti sono tutti adulti (e con l'occasione, almeno in spirito, ritornano tutti bambini e appagano la nostalgia dei giochi perduti dell'infanzia)...
C'è un pubblico prevalentemente di adulti (ma anche di bambini al seguito).

Il campo di gioco si sviluppa in un'area di oltre 9000 metri quadrati.
La location, come detto, è nei pressi di Bergamo
La manifestazione è nata quasi per gioco, con un suo sottofondo etico...

Le regole, poche ed essenziali, ma buone...
1. Squadre. 45 squadre / 5 giocatori per squadra / Ogni squadra indossa una maglietta di colore diverso fornita all'iscrizione / Ogni partecipante gioca almeno 1 manche / Ogni partita dura 10 minuti

2. Cercatori. I cercatori di Nascondino World Championship sono Il team LIONS football di Bergamo. / Sono esterni a qualsiasi squadra. / Riconosceranno i partecipanti chiamando alla toppa il colore della maglia identificata.

3. Punteggio & Penalità. ll primo giocatore che "si libera" realizzerà 15 punti, il secondo 14, il terzo 13, e così via! / Chi viene preso o non esce dal nascondiglio entro la fine del tempo non raccoglie nessun punto. 
Nell'ultima partita (finalissima) i punti realizzati valgono doppio.
NB: Chi suggerisce azzera il punteggio alla sua squadra?
A stabilire le penalità sono, ovviamente, gli arbitri durante lo svolgimento delle gare.

 

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (fonti web) - in Flash News - anticipazioni e miscellanea Curiosità e stranezze
scrivi un commento
10 settembre 2015 4 10 /09 /settembre /2015 21:49
ItalianChallenge all'Expo di Milano. 12 ore no-stop su tapis roulant: stabiliti due nuovi record del mondo 12 ore, individuale e staffetta
ItalianChallenge all'Expo di Milano. 12 ore no-stop su tapis roulant: stabiliti due nuovi record del mondo 12 ore, individuale e staffetta
ItalianChallenge all'Expo di Milano. 12 ore no-stop su tapis roulant: stabiliti due nuovi record del mondo 12 ore, individuale e staffetta
ItalianChallenge all'Expo di Milano. 12 ore no-stop su tapis roulant: stabiliti due nuovi record del mondo 12 ore, individuale e staffetta

E' stato stabilito un nuovo record del mondo di corsa su tapis roulant, nell'ambito delle ultramaratone a tempo.

E' accaduto l'8 settembre 2015, all'Expo di Milano, dove la Technogym Arena ha ospitato l'evento "Italianchallenge" in cui 3 atleti hanno corso no-stop per 12 ore su tapis roulant. In particolare Daniele Baranzini (Road Runners Club Milano) ha stabilito il nuovo record mondiale di corsa 12 ore non-stop nella categoria singolo percorrendo 148,177 Km (4'51"/km e 12,3 km/h), mentre Vito Intini e Ivan Cudin hanno stabilito il record mondiale nella categoria staffetta, percorrendo 175,617 Km sempre in 12 ore.
I'impresa é stata registrata negli annali dei "Rekord Klub Saxonia".

Daniele Baranzini, Psicologo professionista, ricercatore  presso il Trinity college di Dublino, ha iniziato a correre a 41 anni e da allora è diventato un podista polivalente.
Nel 2014 è stato campione assoluto nazionale della 24 ore su strada (227,277 km) a Putignano, nel 2015 ha vinto il titolo italiano Master Fidal sui 3mila metri indoor (in 9’26’’15).
Daniele Del Monaco lo ha intervistato per IlGiorno.net.

 

Baranzini, record mondiale di corsa a 45 anni: è sorpreso?
«Il risultato non nasce dal caso. L’ultramaratona è uno sport maturo, come esplorare un oceano. Un viaggio diverso alla scoperta dei propri limiti. Chi affronta una gara su macchina vive una corsa interiore sproporzionata rispetto a quella reale».

Ci sono stati problemi nella 12 ore?
«Una crisi di due ore intorno al km 100. Ci sono varie tattiche per distrarre la mente dalla stanchezza come ripetere filastrocche o cambiare la velocità, che ho mantenuto sempre fra 12,7 e 12,3 km/h. C’era poi da battere il record di Dider Stein, 147,51 km. Comunque, ho anche fatto una ‘sosta in movimento’ per cambiare le scarpe, passando dal tipo A1 ad A3».

Poi ha consumato 10.666 calorie...
«E in 24 ore si arriva a 18mila. In realtà ho bevuto e mangiato per 12 ore. Per le prime sei ore maltodestrine in polvere mescolate ad acqua. Bevevo un goccio ogni due minuti insieme a sali minerali, sodio effervescente in pastiglie, zuccheri, gel e carboidrati in gel di facile assimilazione, pezzi minuscoli di frutta, banana o fragola. Pochissimi solidi per non distrarre il sangue dalle gambe all’intestino».

È più difficile correre su strada o su tapis roulant?
«Su treadmill non c’è vento, il corpo suda e si riscalda in fretta. Manca una vera spinta in avanti e aumenta il lavoro a carico di caviglie e polpacci. Correre in un metro per 60 è impegnativo mentalmente. Ma a Expo ero fortunato: davanti a me c’era un vero 'cinema'. Lo spettacolo del Decumano affollato e molte persone stupite, imbarazzate o contente venivano a osservarmi».

Cosa ha dimostrato alla platea?
«L’impresa sportiva era anche ‘sociale’. Mentre correvo Renzi e Bono Vox parlavano a Expo sulla fame del mondo. Noi, tramite il World Food Programme Onu che assiste 20 milioni di bambini nel mondo, trasformeremo il nostro movimento misurato da un’app Technogym in una grande quantità di buoni pasto per le scuole bisognose».

Quali sono le competizioni che ricorda con maggior piacere?
«Il terzo posto sulla 24 ore ai mondiali in Olanda nel 2013. E poi la concept run UltraMaggiore, ideata da me: nel 2012 ho percorso 173 chilometri intorno al bacino lacustre in 17 ore in omaggio al Lago Maggiore»..

Due settimane dopo i 148 km di Expo ti sei cimentato anche sulla velocità?
«A Bastia Umbra il 19 e 20 settembre ho corso i 5mila metri in 16’40’’ e i 400 metri in 59’’. Quest’ultimo risultato è in linea con le mie performance. Il dato interessante è che il lavoro anaerobico sembra non essere stato influenzato dal grande sforzo aerobico sulle 12 ore. Dovrò studiarlo con i fisioterapisti».

Come puoi coniugare da runner gare di ultramaratona e velocità sui 400 metri?
«Entrambe sono gioielli della corsa, ma agli antipodi. La differenza è il colore che dai al gesto atletico e al modo in cui pieghi il tempo. La corsa sui 400 metri può essere lunga quanto una 24 ore, se percepisci tutte le frazioni del gesto atletico come un evento a sé. E viceversa».

Daresti un consiglio a chi vuole seguire le tue orme?
«Scegliere una distanza da percorrere e arrivare al traguardo, anche solo camminando. L’importante è non strafare e tenere presente che 42,195 km è una misura arbitraria, il termine ultramaratona può voler dire tutto e niente».
daniele.monaco@ilgiorno.net

Repost 0
Published by Ultramaratone, maratone e dintorni (Fonte Ansa) - in Flash News - anticipazioni e miscellanea Atleti Record Tapis Roulant (Treadmill)
scrivi un commento

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Elenco Degli Articoli

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche