Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
24 maggio 2013 5 24 /05 /maggio /2013 16:29

100 km del Passatore (41^ ed.). Escluso dalla competizione per doping il russo Dmitry TsyganovMentre quasi tutto è pronto per lo start dalla 41^ edizione della 100 km del Passatore da Firenze a Faenza (che si svolgerà tra il 25 e il 26 maggio 2013), viene escluso per doping l'atleta russo Dmitry Tsyganov.
Di seguito i dettagli del fatto e la dichiarazione del presidente dalla “Cento” Elio Ferri.
(ansa.it) Dalla Russia con 9 fiale dopanti in valigia per partecipare alla gara podistica ''100 km del Passatore'', da Firenze a Faenza, in programma sabato prossimo. Un atleta di 26 anni, arrivato all'aeroporto di Rimini, e' stato denunciato dagli agenti della polizia di frontiera, per violazione delle leggi antidoping e segnalato alle autorita' competenti e al Coni. Aveva in valigia 9 fiale di somatropina.
La polizia di frontiera ha segnalato la denuncia anche all'organizzazione della gara. 

Ricevuta la segnalazione della denuncia a piede libero da parte della polizia di frontiera italiana dell’atleta russo Dmitry Tsyganov, per violazione delle leggi antidoping e della sicurezza sportiva, il quale doveva partecipare alla 41^ edizione della 100 Km del Passatore, la cui partenza è in programma domani, sabato 25 maggio 2013 (ore 15.00), da Firenze (via de’ Calzaiuoli), l’omonima associazione organizzatrice della corsa ha provveduto alla cancellazione dell’atleta dalla gara, mentre la Federazione di atletica leggera russa ha richiamato immeditamente l’atleta in patria (è stato imbarcato in queste ore) e prenderà i provvedimenti del caso.

A tale proposito, il presidente della “Cento” Elio Ferri ha diffuso una nota in cui ha espresso “...lo sconcerto dell’associazione per l’accaduto, anche perché episodi analoghi non erano mai avvenuti in passato, tantomeno con la rappresentativa della Federazione russa, che peraltro aiutiamo, e vogliamo continuare a fare, per la partecipazione dei suoi atleti alla manifestazione.
Siamo dispiaciuti – ha proseguito Ferri -, soprattutto per tutti gli atleti che partecipano con serietà alla gara, anche a fronte di non pochi sacrifici personali, ed auguriamo loro di correrla con la consueta passione. Noi e la Fidal continueremo ad assicurare i controlli necessari allo svolgimento regolare della corsa, affinché episodi simili non accadano più”.

In merito alle iscrizioni, alla vigilia della partenza, la segreteria sportiva della “100 Km” segnala che gli atleti iscritti sono saliti a quota 2.014.

Qualche notizia sulla somatotropina. La probematica dell’uso della somatotropina (ormone della crescita, HGH) come sostanza dopante è già stata trattata in altra sede (Schànzer 1997, traduzione italiana in Sds n. 41-42, pp. 10-20). Per quanto riguarda lo studio svolto a Londra sotto a direzione del Prof. Sònksen (cfr. par. 3), il suo termine era previsto per la fine del 1998 ed i suoi risultati sono attesI per l’anno in corso. Quindi, attualmente, non si può ancora dire se per i Giochi Olimpici di Sydney del 2000 sarà disponibile una procedura antidoping. Comunque resta ancora da stabilire se la somatotropina sia davvero una sostanza dopante. Dati scientifici che mostrino un effetto di potenziamento della prestazione esistono solo nel caso di adulti affetti da carenza dI somatotropina, dovuta ad es. ad uno stato patologico dell’ipofisi. Nel caso di queste persone la somministrazione di somatotropina provoca un miglioramento della qualità di vita che si accompagna, tra l’altro, ad un aumento della forza muscolare. Comunque, ciò non vale invece nel caso di adulti con una normale funzionalità dell’ipofisi e con una sintesi ed un’increzione fisiologiche di questo ormone. E’ bene notare che il miglior modo per stimolare la sintesi endogena di somatotropina è dato dal carico sportivo. La figura 2 mostra l’incremento della somatotropina nel sangue a seguito di un carico fisico.

Per chi pratica attività motoria nel tempo libero ed in particolare per i culturisti esiste una gran quantità di informazioni concernenti l’uso di sostanze anabolizzanti. Tali informazioni “clandestine” vengono diffuse sia attraverso articoli di riviste specializzate e libri che, di recente, anche via Internet. La figura 3 mostra un estratto di tali informazioni clandestine sulla somatotropina dall‘Europian Anabolic Update. Le informazioni qui riportate mostrano che alI’HGH viene attribuito un effetto anabolizzante solo nel caso in cui viene somministrato in combinazione con altri ormoni come quelli tirodei, insulina, gonadotropine, estrogeni, androgeni ed anabolizzanti.

Tali informazioni non sono da considerarsi fonti scientifiche, ma rispecchiano le esperienze di culturisti e dei loro istruttori nell’abuso di queste sostanze e mostrano chiaramente che gli effetti dell’HGH vengono considerati opinabili dai suoi stessi consumatori.

E’ evidente che si tratta di pubblicità di determinati composti, costituiti da misture di più sostanze da somministrare insieme. Gli atleti che fanno uso ditali sostanze andranno sicuramente incontro a danni a carico della salute, mentre chi gestisce questa offerta illegale ottiene profitti elevati.


Foto di Maurizio Crispi 

Repost 0
Published by ANSA e Comunicato stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
22 maggio 2013 3 22 /05 /maggio /2013 08:05

100 km del Passatore (41^ ed.). Sono i volontari la vera forza della 100 km del Passatore. Sponsor, associazioni e servizi assicurati da oltre 400 personeA quattro giorni dallo start, lo staff della 41^ 100 Km del Passatore - da Firenze a Faenza (25-26 maggio 2013) sta lavorando a pieno ritmo per assicurare come sempre la miglior organizzazione possibile della gara e dei servizi ad essa collegati.
Per far sentire il proprio sostegno a enti, volontari e servizi coinvolti, il presidente dell’Associazione 100 Km del Passatore Elio Ferri, anche a nome del Consorzio Vini di Romagna, della Società del Passatore e dell’Uoei, “...ringrazia le amministrazioni comunali di Faenza e di Firenze, quelle provinciali di Ravenna e Firenze, per il sostegno alla corsa, così come i comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella per la collaborazione ed il patrocinio, nonché le imprese partner – Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company, Decathlon, Natura Nuova e lo sponsor tecnico Saucony – per il loro indispensabile contributo”.
“Un grande ringraziamento – aggiunge Ferri – rivolgo agli oltre 400 volontari e alle loro associazioni, impegnati a vario titolo, con passione, spirito di sacrificio e gratuità per la buona riuscita della ‘Cento’. Il suo successo è soprattutto merito loro, oltre che di atleti, atlete ed amatori partecipanti ad una corsa unica nel suo genere e dal fascino indiscusso”.
In particolare, per garantire controlli, rifornimenti (22 punti ristoro e 1 – mini – alla palestra della Cavallerizza) e servizi, la ‘100 Km’ si avvale della preziosa opera di: Admo Faenza (servizio partenza), Coordinamento delle Misericordie dell’area Fiorentina, Croce Rossa Faenza e Scuola per operatori sanitari non medici di Faenza (servizio sanitario e d’emergenza radio), Polizia provinciale di Firenze, Polizia municipale di Firenze, Fiesole, Borgo S. Lorenzo, Marradi, Brisighella, Faenza, Associazione nazionale carabinieri – Sezione "Cimmarrusti" di Borgo San Lorenzo e Associazioni nazionali carabinieri e alpini in congedo di Marradi (servizio d’ordine), Moto club Faenza (servizio staffetta), Centro intercomunale di protezione civile del Mugello (servizio accoglienza Passo Colla e collegamento radio), Protezione civile provinciale di Firenze (servizio fornitura acqua in piazza Edison), Protezione civile di Faenza e Società del Passatore (servizio allestimento piazza del Popolo), Cooperativa Evoluzioni web (servizio centro elaborazione dati), Championchip Sdam – Sport data management (cronometraggio ed elaborazione dati), Liceo linguistico “Torricelli” di Faenza (servizio interpreti), Photosprint Cesenatico (servizio fotografico), Comune di Faenza – Palestra Cavallerizza (sala riposo, doccia, massaggi). Collaborano, inoltre: Comunità montana del Mugello, Csi Faenza, Sci Club Alfonsine, Polisportiva Fratellanza Popolare Valle del Mugnone, Gs Maiano, Atletica Marciatori Mugello, Circolo Lo Stradone Panicaglia, Pro Loco Ronta, Circolo Arci Razzuolo, Associazione Costes Rifugio Casaglia, Ss Crespino, Us Biforco, Misericordia Marradese, Club Sportivo Culturale Marradese, Pro Loco Marradi, Associazione S. Adriano 2005, Camino Verde S. Cassiano, Circoli parrocchiali di Fognano e Errano e Gpa Brisighella.

Infine, il presidente Ferri rivolge un augurio agli atleti, i quali, “disputando la Cento”, scoprono il suo spirito sportivo, ma anche i caratteri sociali e culturali della nostra comunità, in una sorta di metafora della vita, che ne fanno una corsa unica ed inimitabile”. “Gli atleti che la corrono – conclude Ferri – mettono in gioco prima di tutto se stessi, sfidano sé, così come avviene ogni giorno nella quotidianità, se sono seri con se stessi. Ci credono. E noi con loro. Arrivederci a Firenze e, soprattutto, a Faenza”.

Il pomeriggio e la lunga serata della “Cento” iniziano alle ore 17.00 in piazza del Popolo a Faenza con il commento dei giornalisti Danny Frisoni e Daniele Menarini supportato dalle immagini proiettate su maxischermo; la diretta tv è assicurata dall’emittente Tele1 (canale 17, dalle ore 19.30) e quella radiofonica da radio RCB (dalle 15.00); servizi anche da Rai, emittenti locali e web tv.
Alle 17.00 inizia anche l’animazione musicale di Luca Piazza in viale Marconi con il “Duo Luca e Martina”; apre altresì lo stand gastronomico del Rione Nero di Faenza. In programma anche diverse premiazioni: da quella degli atleti della categoria “Handbike” (18.45), a quella del concorso della “Medaglia 2013”, realizzata dagli studenti del liceo artistico “Ballardini” di Faenza (19.30); dalla premiazione degli autori dei tre migliori disegni del “Manifesto 2014”, ovvero della prossima 100 Km del Passatore, realizzati dagli studenti dell’Istituto “Strocchi” di Faenza (19.45), a quelle degli studenti delle staffette dell’istituto “Faenza San Rocco”, dei licei “Torricelli” e “Ballardini” di Faenza, dell’Istituto “Paolini” di Imola e della ’50 x 1.000’, curata da Csi e Gioca Faenza (tra le 20.00 e le 21.30).
L’arrivo del vincitore della corsa è previsto intorno alle 21.45.

Repost 0
Published by Comunicato stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
21 maggio 2013 2 21 /05 /maggio /2013 13:38

100 km del Passatore (41^ ed.). 1998 gli iscritti per l'edizione 2013 a quattro giorni dalla partenzaA quattro giorni dallo start della 41^ edizione della 100 Km del Passatore (che si svolgerà tra il 25 e il 26 maggio 2013), sono 1998 gli iscritti. La 100 km del Passatore di quest'anno assegna i titoli FIDAL assoluti e master.
Tra gli iscritti 80 atleti di 26 Paesi e 246 donne. Trai i favoriti: Calcaterra, Milella, D’Innocenti, Armuzzi, l’ucraino Glyva, i russi Tsyganov e Izmailov; tra le donne: Sanna, la croata Vrajic e l’esordiente russa Shikanova.

A quattro giorni dal via (sabato 25 maggio, ore 15.00, dalla fiorentina via de’ Calzaiuoli), sono 1.998 (appena 45 in meno rispetto all’edizione record del 2012) gli atleti iscritti alla 41^ 100 Km del Passatore, valevole per assegnare i titoli italiani assoluti e master Fidal 2013 (se lo contenderanno 1.183 tesserati).
Tra loro, 246 donne e 80 podisti di 26 paesi esteri: Australia, Austria, Belgio, Croazia, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Kazakistan, Norvegia, Paesi Bassi, Perù, Repubblica Ceka, Repubblica di San Marino, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ucraina e Vietnam. 806 gli atleti che disputeranno la ‘Cento’ per la prima volta; 20 coloro che la correranno in handbike e 15 con i bastoncini della ‘nordic walking’.

La consegna di pettorali e pacchi gara avverrà a partire dalle ore 10.30 di sabato 25 maggio, nell'apposito gazebo allestito a Firenze in piazza Davanzati.

Favoriti? Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime sette edizioni della corsa, nonché recordman della corsa (6:25:46), l’ucraino Evgeni Glyva (4° del 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010, 4° nel 2011 e 3° nel 2012) e Alexej Izmailov (6° nel 2010, 10° nel 2011 e 8° nel 2012), e gli italiani Francesco Milella, vincitore della 100 Km di Seregno del 14 aprile scorso, Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010) e Antonio Armuzzi (7° nel 2012 e 20° ai recenti campionati europei di specialità).
Tra le donne, si segnalano la bergamasca Paola Sanna (vincitrice nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009, 3^ nel 2012), la croata Marija Vrajic, anche lei sul gradino più alto della 100 Km di Seregno, e l'esordiente russa Nadjezda Shikanova. Al via per la 40^ volta il fiorentino Marco Gelli (61 anni) e il veronese Walter Fagnani (88).

La ‘Cento’ più bella del mondo è come sempre organizzata dalla Associazione Sportiva Dilettantistica 100 Km del Passatore, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Faenza e Firenze, il Consorzio Vini di Romagna, la Società del Passatore, l’Uoei, l’Admo, i Comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, le Province di Ravenna e Firenze, nonché con la partnership di Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company, Decathlon, Natura Nuova e Saucony, sponsor tecnico della corsa. Alla vigilia della corsa (venerdì 24 maggio, ore 18.00), “Pasta Party” per tutti, organizzato dall’associazione e dal gruppo sportivo della ‘Cento’, coordinato dal vicepresidente Lorenzo Leoncavallo.
Ospitato nel chiostro del convento di San Francesco, in collaborazione con il locale circolo Anspi (piazza San Francesco, 14), al “Pasta-party” parteciperanno alcuni favoriti della gara, ai quali – presenti le autorità locali e il presidente della ‘100 Km’ Elio Ferri – sarà consegnato ufficialmente il pettorale di gara.
Sarà altresì presente il ricercatore Stefano Montanari, che presenterà il suo progetto di ricerca sugli effetti delle polveri sottili, in parte finanziato con la vendita del libro “Lo Zen, la Corsa e l'Arte di Vivere con il Cancro”, scritto da Simone Grassi, atleta cesenate recentemente scomparso.
A Simone Grassi è dedicato il “Premio speciale per il miglior esordiente” della 100 Km del Passatore.
 

Repost 0
Published by Comunicato stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
17 maggio 2013 5 17 /05 /maggio /2013 09:02

00 km del Passatore (41^ ed.). L'arrivo delle staffette ed altri eventi collaterali nell'attesa dei primi arrivi nella manfreda Piazza del Popolo di FaenzaE' stata presentata a Palazzo Vecchio (Firenze), il 13 maggio 2013, la 41^ edizione della 100 km del ‘Passatore’ che si svolgerà tra il 25 e il 26 maggio 2013.
Gli iscritti viaggiano verso quota 1900, se a questo punto non l'hanno già superata. 
Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti il vicesindaco e assessore allo sport di Firenze Stefania Siccardi, l’assessore allo sport di Faenza Maria Chiara Campodoni e il presidente della ‘100 Km’ Elio Ferri. 1.087 i tesserati Fidal che si contenderanno i titoli italiani, un centinaio gli atleti stranieri (da ventidue paesi), 209 le atlete. Tra i favoriti il sette volte vincitore della corsa Giorgio Calcaterra e l’ucraino Evgeni Glyva(4°nel 2010), tra gli uomini; Paola Sanna (due vittorie e tre secondi posti) e l’esordiente russaNadjezda Shikanova, tra le donne. Banca CR Firenze partner toscano della Cento.
Nel corso della conferenza stampa si è anche parlato degli eventi collaterali che si svolgeranno nella manfreda Piazza del Popolo di Faenza, nell'attesa dell'arrivo dei primi: ci saanno gli arrivi delle staffette scolastiche, numerose premiazioni e i continui commenti da parte dello speaker ufficiale della manifestazione.

In piazza del Popolo, dove sarà allestito un maxischermo, arriveranno gli studenti dei licei “Torricelli” e “Ballardini” di Faenza e dell’istituto “Paolini” di Imola, dell’istituto comprensivo “San Rocco” e della “mitica” 50 x 1000

Tra le iniziative collaterali alla 41^ “Firenze-Faenza” va segnalato il “Pasta-party” organizzato dal gruppo sportivo della ‘Cento’, coordinato dal vice presidente Lorenzo Leoncavallo.
Ospitato nel chiostro del convento di San Francesco, in collaborazione con il locale circolo Anspi (piazza San Francesco, 1), il “Pasta Party” è in programma venerdì 24 maggio (ore 18.00).
Tra gli altri, parteciperanno alcuni favoriti della gara, ai quali il presidente della ‘100 Km’ Elio Ferri consegnerà il pettorale di gara. Sarà altresì presente il ricercatore Stefano Montanari, cheillustrerà il suo progetto di ricerca sulle natopatologie, finanziato anche con i proventi del libro dell’atleta Simone Grassi, recentemente scomparso.

Il programma di sabato 25 maggio, giorno di partenza del ‘Passatore’, inizia con la staffetta degli studenti dei licei “Evangelista Torricelli” e “Gaetano Ballardini” di Faenza e dei loro coetanei dell’istituto superiore “Cassiano Paolini” di Imola.
La partenza da Firenze (piazza della Signoria) dei circa 300 studenti, docenti ed assistenti di tali scuole è prevista alle 8.30, con arrivo a Faenza, in piazza del Popolo, intorno alle 20.30. Alle 16.00, da Marradi prenderà invece il via la “Corsa della Famiglia”, staffetta di 120 alunni e genitori delle scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di 1° grado dell'Isc “San Rocco” di Faenza. Arriveranno in piazza del Popolo alle 20.00. Alle 16.45, infine, dal Passo della Colla di Casaglia partirà la storica staffetta ’50 x 1.000’, promossa da Faenza Giocasport con la partecipazione di 50 studenti medi del territorio (arrivo alle 21.30).
Dalle 18.00, in piazza del Popolo, il pubblico potrà seguire la corsa e ricevere informazioni sui partecipanti attraverso i commenti degli speaker ufficiali Daniele Menarini e Danny Frisoni, oltreché tramite l’apposito maxischermo predisposto dalla associazione e dal gruppo sportivo.
Sempre in piazza (ore 20.30) è in programma la premiazione del concorso della medaglia del ‘Passatore 2013’, realizzata da Raffaele Rampino, studente di 2^ A del liceo “Gaetano Ballardini”. Sarà altresì premiato il disegno per l'edizione 2014 della 'Cento', la cui realizzazione è stata affidata agli studenti dell'Itip “Bucci” di Faenza.
L'opera vincitrice e le altre finaliste, in corso di selezione da parte della giuria, saranno esposte in una apposita mostra la settimana precedente la corsa.
Il vincitore del ‘Passatore’ 2013 dovrebbe arrivare intorno alle 21.45, mentre la prima donna è attesa verso le 23.15.
Premiazioni ufficiali domenica 26 maggio (ore 10.30).

Repost 0
Published by Ufficio stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
15 maggio 2013 3 15 /05 /maggio /2013 20:59

100 km del Passatore (41^ ed.). Presentata a Palazzo Vecchio la 41^ edizione. Gli iscritti verso quota 1900E' stata presentata a Palazzo Vecchio (Firenze), il 13 maggio 2013, la 41^ edizione della 100 km del ‘Passatore’ che si svolgerà tra il 25 e il 26 maggio 2013.
Gli iscritti viaggiano verso quota 1900. 
Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti il vicesindaco e assessore allo sport di Firenze Stefania Siccardi, l’assessore allo sport di Faenza Maria Chiara Campodoni e il presidente della ‘100 Km’ Elio Ferri. 1.087 i tesserati Fidal che si contenderanno i titoli italiani, un centinaio gli atleti stranieri (da ventidue paesi), 209 le atlete. Tra i favoriti il sette volte vincitore della corsa Giorgio Calcaterra e l’ucraino Evgeni Glyva (4°nel 2010), tra gli uomini; Paola Sanna (due vittorie e tre secondi posti) e l’esordiente russa Nadjezda Shikanova, tra le donne. Banca CR Firenze partner toscano della Cento.

Nella sala incontri di Palazzo Vecchio è stata presentata la 41^ edizione della “Firenze-Faenza”, valevole per assegnare i titoli italiani assoluti Fidal 2013 della specialità 100 chilometri su strada (ed è la 13^ volta che accade).

L’ultramaratona più celebre e blasonata d'Italia, organizzata dalla omonima associazione faentina, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Faenza e Firenze, il consorzio Vini di Romagna, la società del Passatore, l’Uoei, i comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella e la Provincia di Ravenna, si avvale della partnership di Banca CR Firenze, nonché di Banca di Romagna, Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company, Decathlon, Natura Nuova e Saucony, sponsor tecnico della corsa.

Alla conferenza stampa, insieme a Elio Ferri, presidente dell'Asscoiazione “100 Km del Passatore”, sono intervenuti, tra gli altri: Stefania Saccardi, vicesindaco e assessore allo sport di Firenze, Maria Chiara Campodoni, assessore allo sport di Faenza, e i rappresentanti di Banca CR Firenze, da cinque anni partner toscano della corsa.
Tutti i relatori, insieme al significato sportivo, tecnico ed agonistico della “Firenze-Faenza”, ne hanno riaffermato come sempre il valore sociale, in particolare quale evento di collegamento fra le due città d’arte e le rispettive regioni, dalla grande tradizione culturale ed economica.

Il “Passatore”, come noto, continua ad essere l’ultramaratona di maggior tradizione e prestigio internazionale tra le oltre 800 che si disputano ogni anno in tutto il mondo, anche quale strumento di promozione del podismo, dell’ambiente e delle relazioni tra i popoli.
Lo conferma anche il numero degli iscritti.
A dodici giorni dalla partenza (che avrà luogo sabato 25 maggio, ore 15.00, da via de’ Calzaiuoli), con possibilità di registrarsi fino al 18 maggio, risultano oltre 1.900 gli atleti attualmente iscritti (all’edizione 2012 sono partiti in 2.035), tra cui 1.087, tesserati Fidal, duecentonove donne ed un centinaio di atleti provenienti da 22 paesi esteri (Australia, Austria, Belgio, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Kazakistan, Norvegia, Paesi Bassi, Russia, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ucraina e Vietnam).
Pettorali e pacchi gara verranno consegnati a partire dalle ore 11.00 di sabato 25 maggio, nel gazebo dell’associazione, allestito in piazza degli Strozzi.

Insieme a Giorgio Calcaterra, campione italiano in carica e, come noto, vincitore delle ultime sette edizioni della corsa, oltreché recordman della stessa (6:25:46), fanno parte del lotto dei favoriti: l’ucraino Evgeni Glyva (4° del 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010, 4° nel 2011 e 3° nel 2012) e Alexej Izmailov (6° nel 2010, 10° nel 2011 e 8° nel 2012), e gli italiani Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010) e Antonio Armuzzi (7° nel 2012 e 20° ai recenti campionati europei di specialità).
Tra le donne, assente Monica Carlin (vincitrice lo scorso anno a suon di record), si segnalano la bergamasca Paola Sanna (vincitrice nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009, 3^ nel 2012) e l'esordiente russa Nadjezda Shikanova.
Sarà al via, dopo 17 anni dalla sua ultima partecipazione, anche la 39enne russa Irina Petrova, quattro volte vincitrice della corsa negli anni ’90: per la cronaca, nel 1992, ‘93, ’94, e ’96.

Confermato il controllo degli atleti (col consueto ‘chip elettronico’), effettuato dai giudici Fidal, tramite sei postazioni fisse e mobili, per garantire il regolare svolgimento della gara da parte dei partecipanti.
Per quanto riguarda i premi della ‘Cento’, oltre a quelli di classifica, sono previsti i titoli Fidal, assoluti e master, questi ultimi con otto categorie femminili (l’ultima, la “over 70”) e dieci maschili (l’ultima, con atleti di oltre 80 anni).
Previsti altresì riconoscimenti: per i recordman maschile e femminile; per i gruppi podistici; per il vincitore del GPM “Francesco Calderoni”, assegnato dall’Uoei al fondista che transiterà per primo sul Passo della Colla di Casaglia (913 metri slm, al 48° km), giungendo poi al traguardo di Faenza; per il miglior esordiente, assegnato dal gruppo sportivo della ”Cento”, nonché il Trofeo Elio Assirelli, istituito alla memoria del presidente dell’Associazione scomparso nel 2009, che sarà assegnato alla prima donna.
La corsa sarà trasmetta in diretta radiofonica (ore 15.00) da radio RCB (frequenze 101.3 e 103.9) e in diretta TV (ore 18.00) dall'emittente Tele1 (frequenza ch. 45); riprese e servizi anche da Rai, emittenti locali e siti web.

 

                                                                                           

Repost 0
Published by Comunicato Ufffcio Stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
8 maggio 2013 3 08 /05 /maggio /2013 12:48

100 km del Passatore (41^ ed.). A Firenze, il 13 maggio 2013, la conferenza stampa di presentazioneFirenze, lunedì 13 maggio 2013, alle ore 12.00, a Palazzo Vecchio (Sala Incontri), sede del Comune di Firenze, l’ASD 100 Km del Passatore – promotrice ed organizzatrice della “100 Km del Passatore - Firenze-Faenza” – e il Comune di Firenze, e in collaborazione con Banca CR Firenze, partner della manifestazione, presenteranno in conferenza stampa alla Conferenza Stampa la 41^ edizione della manifestazione (che si svolgerà tra il 25 e il 26 maggio 2013), che assegnerà i titoli italiani assoluti e master Fidal della specialità 100 km su strada. 

Interverranno: Stefania Saccardi, Vicesindaco e Assessore allo Sport di Firenze, Maria Chiara Campodoni, Assessore allo Sport di Faenza, e Elio Ferri, Presidente dell’ASD 100 Km del Passatore.

 

Repost 0
29 aprile 2013 1 29 /04 /aprile /2013 19:42

100 km del Passatore (41^ ed.). Mentre corre il conto alla rovescia, concluso il concorso per la medaglia 2013: premiato il disegno di Raffaele RampinoMentre corre il conto alla rovescia per la 41^ edizione della 100 km del Passatore, che si disputerà tra il 25 e il 26 maggio 2013, si è concluso secondo tradizione - con la vittoria del disegno elaborato da Raffaele Rampino - il concorso per la medaglia della 100 km del Passatore 2013. Intanto, per domenica 28 aprile il gruppo sportivo della “100 Km” ha organizzato il 7° Trofeo Primavera – 1° Memorial Tomaso Rondinini” a Pieve Corleto (Faenza).

 

La commissione giudicatrice del concorso per la medaglia della 41^ 100 Km del Passatore (25-26 maggio 2013), costituita dall’omonima Associazione sportiva di Faenza per selezionare i migliori disegni eseguiti da studenti del liceo artistico-istituto statale d’arte “Gaetano Ballardini” della città, ha concluso i suoi lavori.
Dopo un’accurata visione e valutazione degli elaborati in concorso, infatti, la giuria (composta da Elio Ferri, Pietro Pirì Crementi, Adolfo Camporesi, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario della “Cento”; Aldo Rontini, artista ceramista; Rolando Giovannini, esperto ed ex dirigente scolastico del “Ballardini”; Paolo Solaroli, rappresentante dell’associazione degli ex allievi dell’istituto; Marco Tadolini, docente della stessa scuola e segretario della giuria), ha scelto il prototipo per realizzare la medaglia della “Firenze-Faenza” 2013.
Si tratta del disegno eseguito da Raffaele Rampino (Classe 2^ Liceo A), a cui è stato assegnato il 1° premio, perché – come si legge nella motivazione – il “...modello, reso con adeguata perizia esecutiva, accosta i due importanti simboli architettonici delle città con evidente e affascinante alterazione delle prospettive”.
Al 2° posto l’elaborato di Matteo Lamourt (anche lui della Classe 2^ Liceo A), per gli “...elementi umoristici e ironici veicolati da una buona opera di modellato”.
Il disegno è stato altresì indicato dalla giuria come il più “...idoneo alla realizzazione della maglietta” della “100 Chilometri”.
Al 3° posto il modello proposto da Giulia Cecchini (Classe 4^ Istituto d'Arte ad indirizzo Artistico), per l’“...elegante rapporto tra il movimento dell’acqua e gli elementi architettonici raffigurati”, che la giuria ha scelto per la realizzazione del diploma della 41^ edizione della corsa.

Per l’elevata partecipazione di elaborati presentati al concorso (38 rispetto ai 17 nella precedente edizione), peraltro corredati dai bozzetti progettuali preparatori, la giuria ha deciso di ampliare la prossima edizione del concorso anche agli studenti del primo biennio di liceo “Ballardini”.

*              *              *

Grazie all’impegno dei giovani del Gruppo Sportivo, la “Cento” ha organizzato il 7° Trofeo di Primavera, gara podistica non competitiva a premi al via domenica prossima 28 aprile, in occasione della 41^ Sagra di Primavera di Pieve Corleto (Faenza). Sarà assegnato anche il 1°Memorial “Tomaso Rondinini”, a ricordo di uno dei soci organizzatori recentemente scomparso.

 

Repost 0
Published by Ufficio stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
26 marzo 2013 2 26 /03 /marzo /2013 17:18

100 km del Passatore (41^ ed.). Raggiunta quota 1100 iscritti: in gara, per la prima volta, anche degli atleti diversabili dalla SvizzeraCi si muove velocemente verso l'appuntamento con la 100 km del Passatore 2013, che spegnerà la sua 41^ candelina. Passi da gigante verso quota 1100 iscritti. La 100 del Passatore 2013 assegnerà i titoli italiani FIDAL 2013 Assoluti e Master 100 km su strada. In gara, per la prima volta, anche un gruppo di atleti diversabili svizzeri.

Proseguono alacremente i lavori organizzativi per la 41^ 100 Km del Passatore (25-26 maggio 2013), che assegnerà i titoli assoluti e master Fidal 2013 della specialità 100 km su strada. I partecipanti sono saliti ormai a quota 1.100 (fino al 20 aprile 2013 gli atleti interessati potranno iscriversi versando €55,00, dopodiché, dal 21 aprile al 18 maggio 2013, ultimo giorno di iscrizione, ne occorreranno 80,00).

Tra gli altri iscritti, insieme ad atleti Fidal, atleti stranieri (una sessantina proventienti da 16 Paesi: Australia, Austria, Belgio, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Norvegia, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti d’America, Svezia e Svizzera) e praticanti di “Nordic Walking” (che daranno vita al loro 2° Campionato nazionale Csen), parteciperà – nella specifica sezione dedicata – anche un nutrito gruppo di atleti diversamente abili, con i loro inseparabili “cicloni”: tra loro, per la prima volta, gli ultrarunner svizzeri del “Gruppo Sportivo inSuperAbili” di Lugano.
Al via – è la quinta volta consecutiva – anche il prete-marciatore faentino don Luca Ravaglia, che correrà nel ricordo del beato pontefice Giovanni XXIII (Angelo Giuseppe Roncalli, nato a Sotto il Monte (Bergamo) il 25 novembre 1881), a 50 anni dalla morte, avvenuta a Roma il 3 giugno 1963. Don Luca afferma di essersi ispirato al “Papa buono”, del quale "...ha preso sul serio il suo personale cammino di fede, lavorando sul suo carattere, dandosi una regola di vita, allenandosi con gli esercizi spirituali, e scrivendo il suo percorso in un diario, il ‘Giornale dell’anima’.”

L’ASD 100 Km del Passatore continua ad avvalersi della collaborazione di Società del Passatore, Uoei, Admo e Consorzio Vini di Romagna, nonché di quella dei Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella e delle Province di Ravenna e Firenze, nonché del sostegno dei partners: Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company, Decathlon, Natura Nuova e dello sponsor tecnico Saucony.

Inoltre, grazie all’impegno dei giovani del proprio Gruppo Sportivo, la “100 Km” sta organizzando anche il 7° Trofeo di Primavera, gara podistica non competitiva a premi in programma domenica 28 aprile 2013, in occasione della 41^ Sagra di Primavera di Pieve Corleto (Faenza), in programma dal 22 al 28 aprile.
Sarà assegnato anche il 1° Memorial “Tomaso Rondinini”, a ricordo di uno dei soci organizzatori recentemente scomparso.
Dopo Pasqua si riunirà anche l’apposita commissione istituita dalla “100 Km” per scegliere, tra i prototipi prodotti dagli studenti del liceo artistico per la ceramica “Gaetano Ballardini” di Faenza, quelli ritenuti più idonei per realizzare medaglia, diploma e maglietta della 41^ “Firenze-Faenza”.

 

                                                                       
Repost 0
Published by Uffcio stampa 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
21 febbraio 2013 4 21 /02 /febbraio /2013 12:17

100 km del Passatore 2013 (41^ ed.). A 100 giorni dallo start, già 1000 gli iscritti (con 15 paesi stranieri già rappresentati). Tra i Top, il 7 volte vincitore Giorgio CalcaterraProseguono alacremente i lavori organizzativi della 41^ 100 km del Passatore (che si svolgerà tra il 25 il 26 maggio 2013) e che sarà valevole, come noto, per assegnare i titoli italiani assoluti e master Fidal 2013 della specialità 100 km su strada. 
Già oltre 1000 gli iscritti: tra questi Giorgio Calcaterra, che 7 volte vincitore, ha ribadito con la sua iscrizione l'irrinunciabile per lui piacere di far parte dell'evento: e ciò malgrado abbia avuto l'invito a parteipare alla 100 km di Tokyo. E il fatto che il mito vivente della 100 km del Passatore abbia deciso di parteciparvi rinunciando alla prestigiosa 100 km ad inviti ha riempito gli organizzatori di piacere e di gratitudine. 

L’omonima ASD di Faenza é impegnata a tempo pieno per allestire l’evento sportivo, in collaborazione con gli enti ‘storici’ (Consorzio Vini di Romagna, Società del Passatore, Uoei, Admo) e i Comuni di Firenze, Faenza, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella, con il sostegno delle aziende partner (Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company e Decathlon) e dello sponsor tecnico Saucony.

Proprio in questi giorni gli iscritti hanno raggiunto quota mille: tra loro, 116 donne, poco più di una cinquantina di atleti stranieri provenienti da quindici paesi (Australia, Austria, Belgio, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Norvegia, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti d’America, Svezia), nonché alcune decine di praticanti di “nordic walking” e di atleti diversabili.
Sono altresì in corso contatti con altre federazioni di atletica leggera estere, tra cui quella russa, che pochi giorni fa ha assegnato i titoli nazionali indoor sulla distanza, nonché la “Coppa del Passatore – XIII Ultramaratona Moscow Night”  (sei ore indoor), vinta da Dmitry Pavlov, atleta della regione di Nizhny Novgorod, che ha percorso85,800 km
, e da Olga Abramovskih, di Mosca, che ha raggiunto i 67,751 km.

Tra i migliori atleti della specialità, va segnalata l’iscrizione di Giorgio Calcaterra, sette volte vincitore del “Passatore”, il quale l’ha confermata direttamente al vicepresidente vicario e direttore di corsa Pietro Pirì Crementi, comunicandogli di aver rinunciato alla pressoché contemporanea 100 km di Tokyo, i cui organizzatori volevano al via proprio il campione italiano e mondiale in carica.
Un gesto d’amore e gratitudine per la corsa che lo ha reso famoso in tutto il globo. Tra gli altri iscritti, segnaliamo i romagnoli Marco Serasini (13° nel 2012) e Massimo Poggiolini (19°), nonché i decani della corsa: Walter Fagnani, da Verona, che sarà al via per la 40^ volta su 41 edizioni, alla bella età di 87 anni, e Natalina Masiero, da Padova (30 edizioni concluse alle spalle).
Al via, per la prima volta, il maratoneta altoatesino Hermann Achmuller (2h18’00, il suo record sulla distanza), che punta a raggiungere il traguardo di Faenza in sette ore.
Come di consueto, molti i gruppi sportivi iscritti, i più numerosi dei quali a tutt’oggi sono: Atletica Foredil Macchine di Padova, Coop Ceramica Imola, Avis Forlì, GP Casalese di Casalpusterlengo (Lodi), Runners Bergamo, Runners Barberino del Mugello, Happy Runners Club di Milano, Verona Raners, Club La Nave
 di Firenze), GS Lamone di Russi (Ravenna), Associazione Pro San Pietro di Sanremo (Imperia) e Podistica Solidarietà di Roma.

Impegnati sul fronte organizzativo ed agonistico anche i giovani del Gruppo Sportivo del “Passatore”, i quali hanno riconfermato il vicepresidente Lorenzo Leoncavallo in qualità di direttore sportivo per il triennio 2013-2015; nel direttivo lo affiancheranno Daniele Gherardelli, Alberto Amaretti, Mirko Cavina e Tatiana Khitrova. I soci-atleti tesserati Fidal sono diciotto, tra cui i nuovi Marco Poggi, Cristiano Fregnani, Paolo Valli (al traguardo della “Cento” 2011 e 2012) e Carlo Alberto Viola (quattro partecipazioni alle spalle, compresa quella 2012, nella quale ha ottenuto il personale di 9h07’05”).

Il 7° Trofeo di Primavera, gara podistica non competitiva a premi organizzata appunto dal Gruppo Sportivo della “100 km”, si disputerà domenica 28 aprile 2013, in occasione della 41^ Sagra di Primavera di Pieve Corleto (Faenza), in programma dal 22 al 28 aprile. Sarà assegnato anche il 1° Memorial “Tomaso Rondinini”, a ricordo di uno dei soci organizzatori della 100 km  del Passatore recentemente scomparso.

Segnaliamo anche la cosiddetta “Disfida dei Cento giorni alla Cento”, che accompagnerà i partecipanti fino al 25 maggio 2013, giorno di partenza della “Firenze-Faenza”. La “Disfida”, promossa dalla rivista web “ePodismo”, in collaborazione con l’Asd 100 km del Passatore, prevede che gli atleti partecipanti, nei cento giorni consecutivi precedenti “la più bella del mondo”, corrano o camminino per almeno mezz’ora al giorno.
I dettagli del programma per chi vuol far parte del contingente dei “centocentisti” si possono leggere sul sito: www.epodismo.com/100.
Infine, informiamo gli appassionati che è stato ultimato il dvd del 40° “Passatore” (durata: 90'
).
Chi ne desidera copia, può entrare direttamente nel sito della 100 km del Passatore.

Repost 0
Published by Comunicato stampa (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento
18 gennaio 2013 5 18 /01 /gennaio /2013 23:28

100km-del-Passatore 2011 in attesa del passaggio della testa della corsa - Foto di Maurizio CrispiPer la 13^ volta, la 100 km del Passatore (in calendario al 24-25 maggio 2013) assegnerà i titoli italiani assoluti FIDAL e assegnati del pari alla 41^ edizione della 100 più blasonata d'Italia i titoli italiani Master di specialità. 
A più di quattro mesi dal via (che avrà sabato 25 maggio 2013 dalla centralissima via de' calzaioli a Firenze) gli iscritti alla ‘Firenze-Faenza’ hanno superato quota 500

Anche per il 2013, così come è avvenuto lo scorso anno per la 40^ edizione, la Federazione Italiana di Atletica Leggera ha deciso che sarà la 100 Km del Passatore (25-26 maggio) ad assegnare i titoli nazionali assoluti (e, questa volta, anche master) della specialità 100 km su strada.
È la 13^ volta che ciò accade: in passato, la ‘Firenze-Faenza’ aveva svolto tale compito nelle edizioni comprese tra 1999 e 2006, quindi in quelle del 2008, 2009, 2011 e, appunto, 2012.
La decisione è stata una delle prime del rinnovato Consiglio federale della Fidal guidato dal neo-presidente Alfio Giomi ed è stata particolarmente apprezzata dall’Asd 100 Km del Passatore. “Siamo molto soddisfatti di questa assegnazione da parte della Fidal, che ringraziamo di cuore – afferma il presidente Elio Ferri, a conferma del positivo lavoro svolto, e non soltanto nella scorsa edizione della corsa, da parte di tutti gli oltre 500 volontari e relative associazioni, impegnati con noi, le istituzioni e le imprese partner, ad allestire una manifestazione sportiva e sociale insieme, con grande passione, spirito di sacrificio e gratuità”.
“Il successo della ‘Cento’ – ha concluso Ferri – è soprattutto merito loro, oltre che, naturalmente, degli atleti partecipanti a questa ‘nostra’ davvero unica corsa. Grazie Fidal, grazie a tutti! Ed ora al lavoro con rinnovato impegno”.

La fase organizzativa sta procedendo a pieno ritmo, in collaborazione con gli enti ‘storici’ (Consorzio Vini di Romagna, Società del Passatore, Uoei, Admo e i Comuni di Firenze, Faenza, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella), le aziende partner (Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company e Decathlon) e lo sponsor tecnico Saucony.

Intanto, crescono le iscrizioni, che - al 15 gennaio - hanno superato le 500 adesioni, tra cui quelle di oltre 50 donne e di alcune decine di atleti provenienti da 11 paesi esteri: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Norvegia, Stati Uniti e Svezia.
I promotori puntano ad una conferma della media-iscritti dell’ultimo decennio (1.300 partecipanti), anche se l’elevata partecipazione all’edizione 2012 (2112 iscritti, di cui 2.035 partenti e 1.635 arrivati) potrebbe far sperare qualcosa di più.
Fino al 20 aprile, la quota d’iscrizione è di €55,00; salirà a €80,00 per “quelli dell’ultimo minuto”, ovvero per coloro che prenderanno la decisione di correre nel periodo compreso tra il 21 aprile e il 18 maggio, termine ultimo per iscriversi.

 


 

Foto di Maurizio Crispi

Repost 0
Published by Ufficio stampa Asscociazione 100 km del Passatore (Elio Pezzi) - in Ultramaratone italiane. 100 km del Passatore
scrivi un commento

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche